2wd active benzina : failure e carro attrezzi

Discussione in 'Tucson (modello 2004-09)' iniziata da gabriban, 3 Feb 2009.

  1. gabriban

    gabriban New Member

    Registrato:
    2 Set 2008
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Lunedì 26 gennaio,auto in box, il motore non si avvia dopo 3 tentativi
    - il primo breve come al solito (è sempre stato sufficiente)
    - il secondo di circa 5 secondi
    - il terzo di circa 10 secondi e mi parve di avvertire qualche scoppio
    Nell’attesa del carro attrezzi ho verificato che anche con la chiave di riserva la spia dell’immobilizer si accendeva senza però fare altri tentativi di avviamento.
    L’addetto del carro attrezzi, per evitare di spingere la macchina e recuperarla col cavo dalla sommità dello scivolo, decise di fare un nuovo tentativo e dopo buoni 15 secondi il motore si avviava emettendo fumo bianco e si regolarizzava dopo profonde accelerate (uno strazio per le mie orecchie). Una volta portata la macchina vicino al carro attrezzi ha spento il motore.. l’ha riacceso ed è partito regolarmente.
    Ho ritirato la macchina oggi 3 febbraio con le seguenti conclusioni
    - non è stata trovata la causa del guasto
    - da quando è giunta in assistenza non ha mai avuto problemi di avviamento
    - non sono stati trovati codici di errore nella memoria
    - è’ stata sostituita l’antenna del trasponder perché quella era l’azione indicata dalla … procedura
    -il pezzo non era disponibile in magazzino e l’approvvigionamento ha determinato il protrarsi del fermo macchina

    Il dubbio che mi è rimasto è che il comportamento dell’addetto del carro attrezzi abbia influito negativamente sulla diagnostica.
    La quasi certezza che ho maturato è che l’affidabilità del mio torello si è di molto abbassata.
    L’intervento è stato coperto dalla garanzia , ma questo non mi è stato di grande conforto.
     
  2. Massimiliano Guerra

    Massimiliano Guerra GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium Editoriale

    Registrato:
    8 Nov 2007
    Messaggi:
    9.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    690
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    SantaFe CRDi Dinamic Top 4wd - ix20 1.4 MPi Xpossible
    Non è mai una bella esperienza rimanere in panne con la propria auto, ci si sente quasi un pò traditi, e si perde un pò di quella sicurezza che di solito si dà per scontata...
    Le cause potrebbero essere diverse, oltre a quella della cattiva ricezione del trasponder...
    Ad esempio l'elevata fumosità dopo l'accensione potrebbe essere stata dovuta anche a qualche impurità nel carburante...
    Tienici aggiornati, e in bocca al lupo! :wink:
     
  3. Zotto

    Zotto Member

    Registrato:
    18 Set 2007
    Messaggi:
    491
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Provincia:
    Varese VA
    Auto ed Allestimento:
    Ex prop.Sonica V6 GPL
    Per me può essere stata un po' di acqua nella benzina, avevi fatto da poco il pieno ?
    Fortuna che i motori a benzina una volta sputazzata fuori l'acqua non hanno guai come i diesel..
     
  4. Luke

    Luke GLOBAL MODERATOR
    Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    19 Set 2007
    Messaggi:
    4.691
    "Mi Piace" ricevuti:
    128
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    Tucson 4wd crdi 112cv; Taurus argenti
    Personalmente ritengo che un singolo episodio non sia da prendere in considerazione per mettere in discussione l'affidabilità del mezzo.

    Non abbatterti... ;)
     
  5. gabriban

    gabriban New Member

    Registrato:
    2 Set 2008
    Messaggi:
    10
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Vi ringrazio per le risposte

    Nel frattempo ho approfondito l’ipotesi del guasto (mancato riconoscimento della chiave) che l’assistenza ha perseguito ritenendola come la più probabile.

    Dal momento che sicuramente negli ultimi due dei tre tentativi falliti ho visto la spia dell’immobilizer accesa, ho voluto verificare la funzionalità della spia stessa.
    Ho schermato il transponder della chiave coprendone la parte in plastica con una reticella metallica molto fine (maglie da 2mm) sopra la quale ho avvolto kuki alluminio per almeno sei-sette strati.
    Ho inserito la chiave e l’ho girata in posizione ON (quadro acceso) : la spia dell’immobilizer e’ rimasta spenta.
    Non ho provato ad avviare il motore per ossequioso rispetto/timore di quello che il software della centralina avrebbe fatto.

    La prova ha dimostrato che la spia funziona e funzionava in modo nominale e avvalora ancora di più l’ipotesi che il problema non sia dipeso dal mancato riconoscimento della chiave.

    Nonostante la chiave non fosse stata riconosciuta, ho percepito il ronzio che da sempre attribuivo alla pompa della benzina mentre il responsabile dell’assistenza mi ha detto trattarsi di …un relè (pensavo che facessero “tic”). Su una cosa aveva ragione ; indipendentemente dal riconoscimento della chiave, la pompa (o relè che sia ) si attiva sempre quando la chiave passa da ACC a ON.

    L’ipotesi della presenza di impurità (acqua) nella benzina sembra consolidarsi.

    Il giorno prima avevo lavato la macchina con la canna per annaffiare il giardino (quindi non una idropulitrice) e avevo diretto il getto anche all’interno del passaruota posteriore sinistro per rimuovere il fango.
    Non voglio neanche lontanamente pensare che sia entrata acqua in quella occasione.
    Però al prossimo lavaggio ripeterò la stessa operazione.
    Saluti
     

Condividi questa Pagina