Arriva la Hyundai Blueon

Discussione in 'Discussioni generiche Hyundai' iniziata da Massimiliano Guerra, 10 Set 2010.

  1. Massimiliano Guerra

    Massimiliano Guerra GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium Editoriale

    Registrato:
    8 Nov 2007
    Messaggi:
    9.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    690
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    SantaFe CRDi Dinamic Top 4wd - ix20 1.4 MPi Xpossible
    Visto che le auto a trazione elettrica sono ormai alle porte, grazie alle tecnologie utilizzate per le nuove batterie ai polimeri che garantiscono prestazioni maggiori delle obsolete soluzioni precedenti già sperimentate nell'hybrid, arriva la proposta Hyundai!
    Realizzata su base dell'imminete i10 restyling, come si vede appunto dalle prime foto diffuse dal costruttore coreano, il nuovo frontale che verrà proposto per la piccola citycar anche per il mercato europeo, è rinfrescato dal nuovo decorso stilistico della casa asiatica, che consolida un design piacevole ed "europeizzato", con una migliorata cura degli interni, condizione imprescindibile per fare breccia nel cuore dei clienti, in particolar modo quelli italiani!

    A partire dal 2012 Hyundai avvierà la commercializzazione della Blueon, utilitaria elettrica su base i10 - di cui ne anticipa il restyling estetico - già affidata ad alcune organizzazioni coreane per svolgere i primi test in condizione di traffico quotidiano. Lunga 3.58 metri, larga 1.59 ed alta 1.54, la Blueon è equipaggiata con una batteria ai polimeri di litio che alimenta un propulsore da 61 kW (83 CV) e 210 Nm. Le prestazioni sono più che accettabili (0-100 km/h in 8.1 secondi, 130 km/h di velocità massima), mentre l’autonomia è indicata in 140 chilometri.

    L’accumulatore si potrà ricaricare in 6 ore da una presa a 220 volt, mentre un impianto a 380 volt permetterà di “rifornire” all’80% in appena 25 minuti. L’utilitaria coreana è equipaggiata di serie con il dispositivo “Virtual Engine Sound System”, sviluppato per diffondere un segnale acustico e mettere in guardia i pedoni. Hyundai ha investito 27 milioni di euro nella fase preliminare del progetto Blueon, cifra necessaria per allestire i primi venti esemplari campione. Seguiti nel 2012 da 2.500 vetture destinate all’utenza privata.


    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]




    fonte: autoblog.it
     

Condividi questa Pagina