1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Attenzione durante il montaggio di kit Xeno

Discussione in 'Coupe' iniziata da MasterPc, 22 Mar 2008.

  1. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    7.160
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.432
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    Ho pubblicato sul mio sito un tutorial di montaggio... che potrebbe aiutare chi vuol montare un kit aftermarket di xeno.
    Questo è il mio primissimo kit... che oltretutto si è evoluto nei materiali strada facendo... ma il tutorial è proprio del 1° in assoluto.

    Può far comodo in caso di non conoscenza di ciò che si deve fare... quindi spero sia apprezzato:
    http://xoomer.alice.it/bigmasterpc/CoupeHyundai/Fai-Da-Te/Fai_da_te_XenoHid.htm

    Oltretutto i fori da fare sui tappi è meglio farli con una tazza di 22, due fori per tappo... in modo che siano vicinissimi tra loro (come il simbolo dell'audi, le due OO che si intersecano) per fare un ovale anzichè un foro tondo.
    In questo modo il gommino isolante fa + presa che facendo un foro unico di 25 come spesso è indicato... o al limite uno solo di 22... forzando il gommino quanto possibile per farlo tenere.

    Inoltre un'indicazione gratuita... quando montate il kit (qualsiasi kit) vi accorgerete che potreste avere dei fili lunghi... attenzione... Proprio questa mattina sono andato da un gommaio al quale fornisco dei kit e mi ha detto che il suo Caddy aveva un faro che lampettava e poi si spengeva...
    Sarebbe stato il primo su 50!... in effetti un problema c'era...
    Aveva lasciato il filo di alimentazione della lampada libero ed era stato limato dalla puleggia di una cinghia (credo dell'alternatore)...
    Un filo si era sbucciato e toccava il metallo.

    Cosa può succedere:
    1) durante l'accenzione il 24.000 va sulla massa dell'auto e potrebbe farvi danni seri.
    2) la ballast si brucia o va, come in questo caso, in protezione e stacca
    3) si avvolge il filo alla puleggia, avvolge ogni cosa e bi sbrana ballast e mezzo motore!!!!!!!!!!!!

    Quindi fate MOLTA ATTENZIONE AL MONTAGGIO... che è molto semplice... ma può essere anche pericoloso in questo caso.

    Soluzione adottata: isolato il filo con nastro isolante e fascettato in posizione sicura... funzionamento OK...

    Saluti :)
     
  2. utente eliminato

    utente eliminato New Member

    Registrato:
    3 Feb 2008
    Messaggi:
    183
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Padova PD
    Già, le fascette oppure le guaine rigide da elettricista sono fondamentali, sia per trattenere al suo posto ogni cavo sia per isolare l'alta tensione da qualunque parte metallica (praticamente tutto quello che c'è intorno, in un vano motore!!!).
     
  3. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    7.160
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.432
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    I cavi delle ballast sono molto resistenti e ben isolate... ma come tutte le cose bisogna fare le cose per bene :)
     
  4. marcy1970

    marcy1970 New Member

    Registrato:
    20 Set 2007
    Messaggi:
    34
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Torino TO
    Ciao, sulla mia dopo un po' di tempo che l'auto è stata ferma dopo averla usata, diciamo 30 min, a motore caldo, parto accendo i fare e inevitabilmente comincia a lampeggiare (si solito il faro dx, ma è capitato anche con il sx).
    Ho controllato tutti i collegamenti ed è tutto a posto.
    Un mio collega mi ha detto che ha letto su internet che in questi casi bigogna montare tipo un relè o un condensatore (insomma un aggeggio eletronico :D ) per ovviare a questo problema.

    Qualcuno ha riscontrato problemi come il mio ?
     
  5. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    7.160
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.432
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    Può capitare... oltretutto il tuo modello ha un problema sull'alternatore, cioè su molti coupe 1° serie era sottodimensionato (mi sembra 75Ah) e dava male corrente... quindi può essere che questo influisca sul regolatore di tensione.
    In quel caso dovresti, per ovviare al problema, mettere sull'alimentazione delle ballast (+ e - che prende dal morsetto originale dentro il faro) un condensatore da 4700microfarad elettrolitico con tensione massima di almeno 25V (meglio 35 o 50... per starci comodissimi, anche se non arriverà mai a quelle tensioni).
    In questo caso questo ovvierebbe agli sbalsi di tensione.
    In genere il tipo di ballast che dovresti avere è già munito di condensatore interno ma può non esser sufficiente.

    Occorre far attenzione alla polarità... il condensatore ha un + ed un - (in genere è contrassegnato il meno da una freccia con scritto -) e se lo si mette al contrario succede che quando accendi dopo un pò fa la botta tipo Petardo!

    Meglio se lo fate fare ad un elettrauto... che ha le pinze e ve lo può crimpare agevolmente ai cavi anche esternamente.

    Isolante per proteggerlo un goccino e il problema è risolto :)

    Ciauz :)
     
  6. marcy1970

    marcy1970 New Member

    Registrato:
    20 Set 2007
    Messaggi:
    34
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Torino TO
    Grazie per la risposta, ma questo condensatore come andrebbe montato ? in serie o in parallelo sull'alimentazione delle ballast ?
    Si trova facilmente nei negozi ?

    Ciauz
     
  7. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    7.160
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.432
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    In parallelo... e basta andare in qualsiasi negozio di elettronica...
    Nella tua zona non lo so... ma in genere anche da un riparatore per tv, se proprio non si conoscono negozi di elettronica...
    Costano forse 1 o 2 euro entrambi... se da 50V forse un paio d'euro l'uno ladrando!

    Ciauz :)
     

Condividi questa Pagina