Car detailing, come pulisco la mia auto

Discussione in 'La cura dell'auto - Pulizia - Detailing - Prodotti' iniziata da Autoperfetta, 16 Giu 2012.

  1. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    Grazie alla disponibilità dello staff apriamo questa sezione dove parlare delle cure che dedichiamo alle nostre amate auto. Sentite vi liberi di scrivere le vostre esperienze. Questo post non vuole promuovere i prodotti presenti nel nostro negozio quindi nominate tranquillamente quello che state già utilizzando.
    Per chi non sa ancora niente di detailinig questo sarà il posto dove porre le domande esprimere i dubbi e considerazioni.
    Invito tutti a partecipare attivamente per animare la sezione.
    Inizio dicendo quello che per me è il car detailing:

    Car Detailing è la massima espressione della cura dell'automobile.
    Lo scopo è quello di ringiovanire e migliorare in modo evidente l'aspetto estetico della vettura, tramite un procedimento molto accurato di lavaggio (interno ed esterno), lucidatura e ricondizionamento della carrozzeria, protezione della stessa da eventi atmosferici e dall'invecchiamento.
    Il risultato ottenuto è un'auto molto più appariscente, bella, facile da pulire e resistente nel tempo.

    Il processo estetico e di protezione si applica a tutte le parti della vettura, dalla carrozzeria ai vetri, passando da cerchi e gomme, plastiche e guarnizioni, ed anche gli interni, di qualunque materiale (plastiche, gomme, tessuti, pelle...).

    Il Detailer conosce il prodotto da utilizzare e la tecnica corretta per ricondizionare ciascuna superficie, esegue un lavoro minuzioso finalizzato a rendere perfetti tutti i componenti in vista della vettura.
    E' in grado di trasformare auto trascurate in gioielli più allettanti rispetto alla loro uscita dallo stabilimento di produzione. O di far tornare indietro nel tempo un'auto d'epoca.
    Tutto questo senza verniciare o sostituire alcun componente!

    E' doveroso sapere che esistono diversi prodotti in commercio, e che ogni tipo di imperfezione ha un prodotto specifico per estinguerla.
    Si sconsigliano i "rimedi della nonna", che per quanto a volte efficaci spesso portano seccature o danneggiamenti, o semplicemente a risultati scadenti.

    Ovviamente non è semplice spiegare in due parole di che cosa si tratta. In seguito vedremo di capirne di più, anche con il vostro aiuto. Sono sicuro che non mancano delle persone competenti sul forum.
     
    A agospillo, gig e AlexCNC piace questo elemento.
  2. AlexCNC

    AlexCNC Well-Known Member

    Registrato:
    28 Feb 2012
    Messaggi:
    3.002
    "Mi Piace" ricevuti:
    709
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    Veloster 1.6 GDI sport + Premium Pack
    Interessantissimo argomento!
    Innanzitutto grazie a voi per la vostra disponibilità nel voler condividere il vostro sapere di proffessionisti in detailing, siccome ho qualche esperienza in materia spero di tornare utile, di sicuro me ne starò qui, attento e pronto ad apprendere quanto ancora non conosco!
     
  3. rupi

    rupi New Member

    Registrato:
    14 Giu 2010
    Messaggi:
    22
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Roma RM
    Salve,
    sicuramente è un argomento molto sentito per chi ama la sua autovettura. Non è facile conoscere le tecniche ed
    i prodotti che occorrono per manutenere correttamente la carrozzeria e gli interni. Spero che questo forum si arricchisca presto
    di preziose informazioni e anche di foto esplicative e se possibile di filmati.
     
  4. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    Bene ragazzi, qui sotto cercherò di inserire delle guide con foto e video. Ovviamente sono delle guide di massima. Il detailing non è una scienza esatta quindi inserite le vostre esperienze e suggerimenti per far crescere tutti insieme questa sezione.

    Nel detailing riconosciamo principalmente 5 fasi di lavoro:
    1 lavaggio
    2 decontaminazione
    3 lucidatura
    4 protezione
    5 mantenimento

    Iniziamo con il lavaggio:


    Lo sporco è il nemico più immediato per la nostra auto: polvere, terra, fango, pioggia, neve e sale si depositano sulle superifici rovinandone l'estetica, ma non solo.
    Un lavaggio ben fatto può rimuovere in sicurezza lo sporco, riportando lo stato estetico della vettura in buone condizioni,
    ma ci sono degli aspetti da non trascurare.

    Il lavaggio è una parte spesso trascurata nella cura dell'auto. Molti ricorrono ai tunnel con le spazzole, per un lavaggio veloce, economico e senza fatica.
    MA forse non tutti sanno che questo trattamento, oltre a non garantire un ottimo risultato in termini di pulizia,
    può fare dei danni alla vernice, sotto forma di sottili graffi che si vedono in controluce,
    come ad esempio sotto la luce del sole durante una bella giornata (definiti swirls).

    Noi ripeteremo sempre che un buon lavaggio è quello eseguito a mano, seguendo le regole del detailing che sono:

    - Buon prelavaggio: Rimuovere lo sporco "grosso" è fondamentale: è la maggiore fonte di guai se "portato a spasso"
    durante il lavaggio può creare graffi e quindi ridurre la lucentezza della nostra verniciatura.
    In base alle condizioni di sporco della vettura deve essere scelta l'aggressività del prodotto da usare;
    un'auto molto sporca ed incrostata avrà bisogno di un prelavaggio più aggressivo,
    mentre per un'auto ben tenuta e basterà un prelavaggio a PH equilibrato e molto gentile.

    L'importanza del prelavaggio
    Lo sporco portato via con una spugna o guanto da lavaggio può graffiare la supeficie, inferendo graffi di varia entità
    (definiti tecnicamente swirls)

    P1060554.JPG


    e rids

    IMG_1397.JPG


    Il prelavaggio evita proprio questo:
    Il prelavaggio può essere effetuato con la lancia foam, ma anche grazie ai prodotti presenti sul mercato, anche con
    un semplice spruzzino da giardinaggio.
    Questo procedimento, inoltre, concorre all’ottenimento di una base pulita e lubrificata che ridurrà al minimo il rischio di danni
    (leggasi swirls) durante il lavaggio.

    Senza un prelavaggio adeguato il successivo passaggio con shampoo e guanto si rivelerebbe un fallimento,
    porteremo a spasso lo sporco creando segni risolvibili solo con la lucidatura


    - Lavaggio a mano con shampoo
    PEr il lavaggio consigliamo l'uso di prodotti delicati e molto lubrificati,
    che consentano di intrappolare le particelle di sporco senza farle strisciare sulla carrozzeria,
    utilizzando la tecnica delle due spugne e del doppio secchio: di seguito viene illustrato il procedimento.
    La tecnica due spugne (o guanti) consiste nel dedicarne unaalle parti basse dell’auto, solitamente più sporche,
    l’altra al resto della vettura.
    La tecnica dei due secchi consiste nell'acere un secchio riempito con l'acqua e shampoo ed un secondo con dell'acqua pulita :
    si preleva del detergente dal primo secchio, si lava il primo pannello,
    e visto che il guanto raccoglierà dello sporco lo si risciacquerà nel secondo secchio, quello con sola acqua:
    a questo punto il guanto tornerà pulito e non ci saranno rischi di creare danni ripassandolo sulla superficie.
    Si immerge nuovamente il guanto nel secchio contenente il detergente e si ripete l'operazione.
    Lo scopo è quello di avere tutto lo sporco catturato nel secchio contenente sola acqua,
    mentre quello con la soluzione detergente rimarrà pulito.
    All’interno dei secchi sono d’obbligo le Grit guards: si tratta di particolari griglie da porre sul fondo del
    secchio. Queste hanno la funzione di eliminare tutto lo sporco dalla spugna o dal guanto e depositarlo sul
    fondo del secchio stesso.
    Esempio della grid guard:

    gridguard.jpg


    Particolare da non trascurare durante la fase di lavaggio è l’uso di un pennello per lavare i dettagli in cui
    per forza di cose con la spugna è impossibile eseguirlo.
    Per esempio: zona tappo benzina,intorno alle guarnizioni dei vetri,griglie frontali,intorno alle targhe,fessure
    intorno ai fari eccetera.



    - cerchi e gomme, passaruota
    I cerchi raccolgono la maggior parte dello sporco, soprattutto i depositi della polvere dei freni che
    deve essere rimossa in modo efficace e sicuro.
    Molti prodotti in commercio sono acidi e troppo aggressivi per velocizzare la procedura di
    lavaggio,ma noi consigliamo l'uso di prodotti delicati ( o solo leggwermente acidi),
    in quanto l'uso frequente di questo tipo di sgrassatori provoca opacità oppure, nel peggiore dei casi,
    danni alle vernici trasparenti dei cerchi
    Pertanto per una pulizia ottimale di questo elemento sarebbe opportuno non basarsi solo sull’azione chimica del prodotto
    ma anche sull’uso di accessori dedicati.
    Una spazzola adatta agevola l'operazione di pulizia rendendola minuziosa e precisa riuscendo ad arrivare li dove sarebbe difficile farlo a mano o con la lancia.
    Anche le gomme raccolgono lo sporco, anche se a volte non si vede, visto il loro colore!
    Pulire la gomma è fondamentale specialmente se si vuole applicare un prodotto ravvivante e protettivo,
    in modo da esalterne al massimo la brillantezza e garantirne una lunga durata nel tempo.
    Per la pulizia della gomma consigliamo di spruzzare del pulitore universale e strofinare con un spazzola a setole abbastanza dure.

    I passaruota sono sempre trascurati durante il lavaggio: immaginate un'auto lavata ad arte, brillante,
    con cerchi splendenti e gomme di un nero intenso e di vedere gli schizzi nell'interno del parafango...
    Un pugno in un occhio! Anche qui è utile agire con la spazzola infilandola nell'arco del passaruota dopo
    aver spruzzato uno sgrassatore.
    -vetri
    I vetri sono una parte fondamentale della vettura: attraverso di essi vediamo dove andiamo e se non puliti a dovere
    rendono difficoltosa e stancante la guida: il modo migliore per tenerli puliti è usare un prodotto rapido e che evapori in fretta,
    non lasciando aloni.
    Al posto della tradizionale carta si consiglia l'uso di un panno specifico, a trama fitta e liscia,
    che assorba il prodotto spruzzato e lo sporco, riducendo i tempi necessari alla pulizia e massimizzando il risultato.
    Un panno in microfibra sarà sempre più morbido di un pezzo di carta, non graffia e non lascerà pallini.

    Abbiamo terminato la fase di lavaggio: ci accorgeremo che in alcuni casi non è stato sufficiente a rimuovere tutto lo sporco:
    nella prossima sezione "decontaminazione" viene spiegato quali agenti potrebbero essere ancora sulle supericie rendendole ancora spente
    e poco lucenti.

    Asciugatura. La fase molto importante è quella dove si creano molti diffetti. Utilizare solo il panno in microfibra. sconsigliato l'uso di pelle di daino
    che risulta essere la causa maggiore dei micrograffi.

    Ci soffermiamo su un'aspetto importante del lavoro del Detailer: dopo ogni passo bisogna fermarsi un attimo ed analizzare la superficie,
    verificando il lavoro eseguito. Se questo ci soddisfa, possiamo passare alla fase successiva, altrimenti bisogna ripetere l'operazione,
    magari usando una combinazione un po' più aggressiva.
     
    A Ali', Xant, BigBadSheep e 4 altri utenti piace questo elemento.
  5. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    DECONTAMINAZIONE

    Terminato il lavaggio, si passa all'ispezione della vettura. Porebbero essere presenti agenti contaminanti tra cui moscerini, catrame,
    resina e colle in generale che non vengono rimossi con un comune shampoo per auto: spesso si tenta di rimuoverli insistendo sulle superifici,
    creando dei danni alla verniciatura.
    Esistono prodotti in grado di sciogliere questi tipi di sporco in maniera totalmente sicura per la venice ed in breve tempo, senza fatica.

    Il Detailer, se necessario, rimuove queste contaminazioni visibili ad occhio nudo.
    Ma ci sono altri tipi di contaminazioni che non si vedono ad occhio nudo ma che si possono sentire al tatto: se passate un dito
    sulla carrozzeria appena lavata per bene e la sentite ruvida, sarà necessario decontaminarla.

    Le polveri sottili in genere sono particelle minuscole che letteralmente si "conficcano" nel trasparente incollandosi alla vernice;
    neanche il miglior lavaggio può rimuovere queste particelle. Sono originate dall'inquinamento, polvere dei freni, combusioni in genere.
    Possono essere rimosse tramite il claying che è un procedimento di decontaminazione effettuato con l'ausilio della clay bar,
    una barretta di argilla che viene fatta scorrere sull'auto con l'uso di un apposito lubrificante e permette di raccogliere ed estrarre
    le suddette particelle. L'operazione di decontaminazione è semplice e sicura, ma bisogna avere l'accortezza di lubrificare bene la superficie

    ed essere gentili, pena inferire piccoli graffietti (swirls) nel trasparente della vettura (comunque facilmente eliminabili).

    Spiegazione degli strati di verniciatura e claying
    clay.jpg

    Ecco un'esempio della procedura di claying.


    A procedura terminata, rimarrete sorpresi da come la vostra carozzeria risplenderà, molto più di prima!

    PERCHE' DECONTAMINARE?

    La decontaminazione elimina tutte le particelle depositate sulle parti verniciate e vetri.
    Queste particelle rendono opaca la vernice, diminuendone l'aspetto estetico, e penetrano nel trasparente rischiando di comprometterlo.
    Per mantenere in ottima salute la carrozzeria e la trasparenza dei vetri della nostra auto, la decontaminazione è importante,
    specie in quei luoghi (come le città) in cui l'inquinamento da polveri sottili è elevato.
    Chi parcheggia l'auto vicino ai binari della ferrovia o del tram vedrà la sa auto ingiallire col tempo. Queso è dovuto alla polvere dei freni
    che è molto sottile e si conficca nel trasparente, non venendo via con il lavaggio. La decontaminazione risolve tutti questi problemi.

    Ma è anche indispensabile quando si lucida, in quanto una superficie realmente pulita mette la pasta abrasiva utilizzata nella lucidatura
    nelle condizioni di lavorare nel migliore dei modi, ottenendo il massimo risultato.
    Lucidare una superficie non decontaminata a dovere potrebbe rendere la lucidatura di qualità scadente,
    più difficoltosa in quanto il tampone incontrerebbe degli ostacoli durante il suo cammino. Inoltre se il tampone dovesse raccogliere
    una particella durante il suo lavoro, portandola in giro ad alta velocità sulla verniciatura, si creerebbero delle righe difficilmente
    risolvibili.

    Anche se non decideste di lucidare, lo strato di protezione (cera) successivo trarrebbe vantaggio dall'essere stesa su una superficie
    perfettamente pulita, in quanto aderirà meglio e durerà molto di più, rimandendo efficace e più bella a lungo.

    Nel lavoro del Detailer è molto importante fermarsi dopo ogni passo per verificare il risultato delle operazioni effettuate;
    se si è giunti al risultato sperato si potrà proseguire col lavoro, altrimenti si dovrà ripetere l'operazione
    (magari con prodotti più aggressivi).
     

    Files Allegati:

    #5 Autoperfetta, 21 Giu 2012
    Ultima modifica di un moderatore: 3 Nov 2014
    A Xant e AlexCNC piace questo messaggio.
  6. Giancarlo

    Giancarlo Socio onorario
    Socio Premium

    Registrato:
    28 Mar 2010
    Messaggi:
    11.378
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.442
    Provincia:
    Benevento BN
    Auto ed Allestimento:
    ix35 2.0 136cv CRDi MY2010 Comfort 2wd - Cassa White
    Domanda:
    Che prodotto consigliate e quale procedura bisogna usare per la rimozione delle incrostazioni ferodo dai cerchi in lega?
    Grazie,
    Giancarlo
     
  7. AlexCNC

    AlexCNC Well-Known Member

    Registrato:
    28 Feb 2012
    Messaggi:
    3.002
    "Mi Piace" ricevuti:
    709
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    Veloster 1.6 GDI sport + Premium Pack
    A tal proposito, che ne pensate dei sistemi "a secco" che si trovano da qualche anno?
    Ad es.: http://www.limpo.it/contenuti/cos-e-limpo
    Nella mia zona attualmente posso dire che sono quelli che danno il risultato migliore, vuoi perchè sono dei cani gli altri, vuoi perchè l' acqua che abbiamo e con cui lavano è molto calcarea (di acqua depurata per osmosi qui non se ne parla).
    Certo, quando annualmente mi ci metto io di buzzo buono è un'altra musica...
    Ma per il lavaggio "normale" non mi sembrano malaccio.
     
  8. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    Ci sono diversi prodotti per quel tipo di sporco. Se il cerchio non è tanto incrostato può bastare un pulitore per i cerchi, un prodotto "acid free" il cost è di 10€ corca per 1lt. Il prodotto va diluito fino a 1:20 che lo rende particolarmente conveniente. Abbinato alla spazzola per una pulizia più semplice all'interno del canale. Se ci fossero dei residui particolarmente ostici da rimuovere si potrebbe usare o la clay bar o in alternativa un prodotto per dissolvere la polvere dei freni ed altri contaminanti ferrosi con il solo contatto. Un prodotto molto valido, ma il coste è maggiore 19€ circa per 1lt già pronto.
     
    A Xant e Giancarlo piace questo messaggio.
  9. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    Il modo migliore per procurarsi dei swirls ( graffi circolari più o meno profondi ) Alex se sei uno pigro dovresti dedicare una giornata per fare un bel lavoro completo. Un lavaggio profondo, decontaminazione e protezione. Dopo di che ti basta lavare un pò più spesso, anche al self, ma con un prodotto per il prelavaggio che da solo fa già un 90% di lavoro. Con la vettura protetta lo sporco si lava molto più facilmente.
     
    A Xant piace questo elemento.
  10. AlexCNC

    AlexCNC Well-Known Member

    Registrato:
    28 Feb 2012
    Messaggi:
    3.002
    "Mi Piace" ricevuti:
    709
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    Veloster 1.6 GDI sport + Premium Pack
    Proprio pigro no... ma l' idea di spenderci una giornata intera ogni mese mi preoccupa un po!
    Tieni presente poi che non ho a disposizione un garage o un piazzale, ma solo una campagna polverosa, che in occasione della "grande pulizia annuale" mi obbliga a stendere teli copritutto per non calpestare e alzare polvere e a bagnare di tanto in tanto tutto intorno.
    Normalmente prima di andare da loro, do una lavata al self con lancia e emolliente (no spazzola!), poi sciacquo e la affido a loro.
    Con che cadenza consigliate di eseguire il "lavorone"?
     
    A Xant piace questo elemento.
  11. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    Il lavorone al meno un paio di volte all'anno. Ovviamente parliamo di un lavaggio molto profondo e accurato. Fatto questo e con la vettura ben protetta non ti resta che fare la manutenzione adeguata. Lavaggi frequenti e rinforzo della protezione. Questo lo potresti fare in un self. Fai un buon prelavaggio, risciaqui, lavi con lo shampoo neutro, asciughi con un panno in microfibra e dai un protettivo spray ( non tutte le volte ). Protettivo spray, specie se sintetico dura fino a 60-70 gg circa. L'ultimo passaggio basta farlo quando serve.
     
    A Xant, diabolik e AlexCNC piace questo elemento.
  12. AlexCNC

    AlexCNC Well-Known Member

    Registrato:
    28 Feb 2012
    Messaggi:
    3.002
    "Mi Piace" ricevuti:
    709
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    Veloster 1.6 GDI sport + Premium Pack
    Beh, a 2 volte l' anno ci arrivo volentieri :D
    Grazie 1000 delle dritte!
     
  13. diabolik

    diabolik Well-Known Member

    Registrato:
    11 Dic 2010
    Messaggi:
    2.649
    "Mi Piace" ricevuti:
    686
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Ix35 1600 gdi 135 hp gpl brc ldi
    Ciap Una domanda le macchie dell'acqua con che prodotto le posso eliminare , perché io personalmente ho tutto il cofano con delle macchie che anche quando la lavo non vengono via , un mio collega mi ha consigliato uno sgrassatore comune magari pure lo sciantecler ,ma io personalmente non me la sento di provare con questo prodotto voi che dite ?
     
  14. AlexCNC

    AlexCNC Well-Known Member

    Registrato:
    28 Feb 2012
    Messaggi:
    3.002
    "Mi Piace" ricevuti:
    709
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    Veloster 1.6 GDI sport + Premium Pack
    potresti postare una foto del cofano dove si vedano bene le macchie?
     
  15. diabolik

    diabolik Well-Known Member

    Registrato:
    11 Dic 2010
    Messaggi:
    2.649
    "Mi Piace" ricevuti:
    686
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Ix35 1600 gdi 135 hp gpl brc ldi

    Al momento non riesco perché sono in giro e scrivo dall'iphone , appena riesco volentieri
     
  16. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    Ovviamente questo per quanto riguarda il "lavaggio semplice" poi c'è tutto un mondo dietro. Bisogno vedere se hai già qualche danno, se caso mai serve la lucidatura etc. Per adesso comincia a lavare evitando di creare dei swirls nuovi.
     
  17. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    In via di massima dovrebbe bastare una passata di clay bar. Nei casi più gravi occorre lucidare. Sconsiglio vivamente dei prodotti tipo sgrassatori o simili, troppo aggressivi.
    Diabolik ma vedo che sei di Torino, noi siamo a Druento, passa un giorno cosi vediamo dal vivo di che cosa si tratta.
     
  18. diabolik

    diabolik Well-Known Member

    Registrato:
    11 Dic 2010
    Messaggi:
    2.649
    "Mi Piace" ricevuti:
    686
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Ix35 1600 gdi 135 hp gpl brc ldi
    Ciao dai se riesco passo volentieri lavoro permettendo la prossima settimana faccio un salto esattamente dove siete a druento
     
  19. Autoperfetta

    Autoperfetta New Member

    Registrato:
    15 Giu 2012
    Messaggi:
    114
    "Mi Piace" ricevuti:
    64
    Provincia:
    Torino TO
    Auto ed Allestimento:
    Gialla
    In via Torino 66/4, se vai sul nostro sito www.autoperfetta.com trovi tutti i contatti. Magari avvisa prima, perchè ogni tanto siamo fuori per il lavoro.
     
    A diabolik piace questo elemento.
  20. gig

    gig
    Utente bannato

    Registrato:
    31 Lug 2012
    Messaggi:
    5.563
    "Mi Piace" ricevuti:
    467
    Provincia:
    Latina LT
    Auto ed Allestimento:
    Hyundai i10 1.1 style
    Interessantissima questa discussione! Approfitto per scrivere come pulisco la mia adorata i10!

    Non avendo garage nè posti auto, la soluzione migliore è l' autolavaggio... Uso lo stesso da quando ha aperto: premette di lavare l' auto da soli spendendo poco con buonissimi risultati (giusto ieri ho tirato a lucido la mia vettura dopo l' estate... i10 lavaggio 021.JPG ..!). Uso l' aspirapolvere e dei panni imbevuti con acqua. Per finire, lucido il cruscotto e le plastiche con il Lucida Cruscotti, per gli esterni, la lancia ad alta pressione permette di rimuovere ogni tipo di sporco... Passo la spugna dopo il detergente in modo tale da rimuovere le incrostazioni. Per i copricerchi uso uno spray apposito, dagli eccelsi risultati: i10 lavaggio 035.JPG ! Infine, asciugo con la pelle di daino! In risultato interno è questo: i10 lavaggio 077.jpg . Più che soddisfacente! ;)

    Suggerimenti per migliorare il lavaggio da parte di esperti? ;)

    Ciao... :)

    GIG
     

Condividi questa Pagina