Dati di vendita

Discussione in 'Ioniq - Ordini e consegne' iniziata da Ammiraglio KRICK, 25 Ago 2017.

  1. Mass

    Mass Guest

    Registrato:
    29 Feb 2016
    Messaggi:
    7.517
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.288
    Partendo sempre dal quanto uno persona vuole/può spendere nell'auto, io credo che la scelta sia sempre un mix di tre aspetti: utilità - estetica - marchio.
    Coi tutti i vari incastri possibili.
    Osservando le vetture a targa straniera sulle nostre strade e osservando "gli stranieri" sulle loro strade, a me non pare che facciano scelte diverse dalle nostre.
    Ci sono di siucro aspetti definiamoli "autarchici": se vai in Francia vedi su strada più vetture a marchio francese di quante tu non ne veda in Germania. Non vedi quasi nessuna vettura italiana in Austria, dove magari preferiscono il made in germany, ecc.... ecc....
    Ci sono anche aspetti di tipo "sociale": ci sono ad esempio molti più "veicoli commerciali con vetri" a targa tedesca che a targa italiana, perché di famiglie con 4 figli ce ne sono più da loro che da noi.
    Per il resto, non mi pare che mettano su strada i "prodotti validi" in barba ai parametri di scelta normalmente utilizzati in Italia.

    Si parla di Hyundai come di una scelta che per molti è un'incognita: un salto nel buio.
    Ma quanti "salti nel buio" hanno fatto fare la ix35 prima, la Tucson dopo e la Kona adesso ?
    Gli storici Hyundaisti di questo forum credo possano dare una risposta affidabile :)
    Se fai un modello che piace e che è competitivo nella sua fascia di mercato, raccogli nuovi clienti.... in Italia e negli altri paesi.
    Il tutto ovviamente secondo il mio punto di vista
     
    A waiting63 piace questo elemento.
  2. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
    Mettiamola così: almeno in Italia le IONIQ non dovrebbero essere nel mirino dei ladri :D:D:D
     
    A Life70 piace questo elemento.
  3. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
    Non ho i dati di vendita esteri dove comunque Toyota domina ma sicuramente, anche se attendere mesi e mesi non è il massimo, il numero di IONIQ vendute è superiore a quello Italiano e di questo io incolpo Hyundai Italia.
    È da un po' che discuto in mail con i vertici europei che mi rimbalzano all'Italia che mi rimandano al callcenter che ne sa meno di me perché, ad esempio. il configuratore aggiornato è tutto un errore, perché il vano bagagli è lamiera al vivo con una moquette che nemmeno IKEA mentre in Turchia vi è un fondo preformato e via dicendo.
    Mo sto accorgendo che questo comportamento vanifica la buona volontà degli stessi concessionari.
     
  4. waiting63

    waiting63 Active Member

    Registrato:
    18 Feb 2018
    Messaggi:
    218
    "Mi Piace" ricevuti:
    173
    Provincia:
    ESTERO
    Auto ed Allestimento:
    Tucson exxtra Plus - 1.7 CRDi - DCT 7 (141 cv)
    A me la IONIQ piace, e anche molto, quello che ha fatto pendere la bilancia in favore della Tucson è la capacità di carico, in famiglia siamo in 5 umani adulti più una quattro zampe di 27 chili; e purtroppo anche l'"incognita" batterie. Sono sì garantite 8 anni (da guasti), ma nessuno è, almeno sino ad ora, riuscito a darmi informazioni sulla diminuzione di autonomia delle stesse. Trovarmi dopo la garanzia con un'autonomia del 20% dell'originale (numero sparato a caso), non conoscere il costo di un'eventuale sostituzione (qualcuno è riuscito a saperne qualcosa?), alla fine dei conti mi hanno fatto cassare la IONIQ.
    Senza contare poi che per la PHV, quella che a me interessava di più, avrebbe avuto bisogno di infrastrutture di ricarica, e anche se qui in Svizzera la situazione è buona, appena passato il confine diventa un'impresa trovarne una funzionante, ad esempio nella provincia di Verbania sul sito colonnineelettriche.it ne vengono segnalate 2 (di cui una a Locarno in Svizzera) :mad::mad::mad:
     
  5. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
    Per me l'alternativa all'ibrido è l'elettrico puro. La plug-in non l'ho mai considerata,
    Cani, anche sui 45 chili, li ho avuti per decenni e le auto, essendo in due, erano sempre due volumi.
    La IONIQ avendo un portellone è una via di mezzo tra due volumi e tre volumi.
    Per le batterie non mi preoccupo. Tra 8 anni, Dio volendo, passerò all'elettrico. :)
    P.S. I Supercharger Tesla sono utilizzabili solo dalle Tesla?
     
  6. louberta

    louberta Active Member

    Registrato:
    5 Mag 2017
    Messaggi:
    294
    "Mi Piace" ricevuti:
    161
    Provincia:
    Monza-Brianza MB
    Auto ed Allestimento:
    Hyundai IONIQ Comfort Pack plus
    Be' certo evidentemente il SUV é la categoria che attualmente é in voga. Io sto dicendo questo.
    Già il concetto di auto ibrida incontra perplessità e dubbi, perché non conosciuta oltre che con un sacco di dubbi (legittimi per la carità)... se poi gli si aggiunge un tipo di carrozzeria poco alla moda.... uno manco la prende in considerazione.
    Io personalmente sono arrivato quasi con un percorso obbligato alla IONIQ:
    1) ibrido
    2) non capisco i SUV 2x4
    3) abitabilita e capacità di carico decente
    4) progetto moderno
    In più ha un'estetica gradevole e un piacere di guida discreto.
    Personalmente mi ci sono trovato in pieno. Però probabilmente faccio parte di una minoranza che preferisce l'estetica della IONIQ a quella della Niro tanto per rimanere in casa.
     
  7. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
    Risolvendo il problema del rotolamento pneumatici che, da quello che ho compreso, riguarda principalmente l'asfalto drenante noi ci troviamo benissimo.
     
  8. Mass

    Mass Guest

    Registrato:
    29 Feb 2016
    Messaggi:
    7.517
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.288
    Credo che però si debba guardare come è strutturato il mercato nazionale a cui ci si riferisce.
    Prendi ad esempio la Germania.
    Vendono più Ioniq che in Italia ?
    Non saprei, perché non riesco a trovare dati specifici però

    Nel bimestre gennaio - febbraio, in Germania hanno immatricolato: 16207 Hyundai
    http://www.vdik.de/fileadmin/images/Neuzulassungen/Pkw2018/1802_kumul.pdf
    In Italia: 8560
    http://www.unrae.it/files/02 Febbraio 2018_UNRAE_marca_5a98211da8b07.pdf

    Magari la Ioniq non è messa male nemmeno se la confronti con altri ibridi Toyota, visto che la Toyota, nello stesso bimestre segna
    Germania: 13588
    Italia: 16205

    Forse è un marchio che in oltralpe ha più appeal che in Italia.... e magari è per questo motivo che "loro" hanno dei maggiori possibilità di personalizzazione dell'auto, cataloghi più particolareggiati, optionals che in Italia non ci sono, ecc...
    :)
    In fin dei conti fra i marchi non-tedeschi è secondo solo a Renault.
    Skoda non lo considero, visto che è dentro al gruppo VAG e immagino la sentano una tedesca
     
    #68 Mass, 3 Apr 2018
    Ultima modifica: 3 Apr 2018
    A louberta piace questo elemento.
  9. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
    Io non mi riferisco alle vendite di Hyundai con tutti i suoi modelli in Italia ed altrove bensì al suo ibrido.
    Anche perché siamo nel forum Ioniq e stiamo amichevolmente discutendo di questo dato di vendita. :)
    Fai conto che io ho atteso 5 mesi e faccio parte della colonna di Febbraio; nemmeno me la avessero fatta a mano (visti i numeri lì sopra...). :D
     
    #69 Esprit, 3 Apr 2018
    Ultima modifica: 3 Apr 2018
    A Mass piace questo elemento.
  10. Mass

    Mass Guest

    Registrato:
    29 Feb 2016
    Messaggi:
    7.517
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.288
    Sì lo so :)
    Io volevo solo dare una idea delle differenze di mercato e di che impatto abbia il marchio nelle vendite globali... insomma, alla fine se vendono il doppio di Hyundai in generale, immagino che venderanno anche più Ioniq in particolare.
    Non è che raddoppiano i numeri solo a suon di Tucson e i10 ;)
     
  11. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
    Ci sta, ci sta tutto ma, secondo me ovviamente, Hyundai Italia vende malissimo il suo prodotto ibrido (iniziando dal sito orribile pieno di errori ed incompleto e non serve certamente assumere un laureato al MIT per sistemarlo passando dal call center che ne sa meno di tutti noi e che rimanda al concessionario che anche lui ne sa meno di tutti noi e che comunque ti risponde in modo standarizzato nemmeno fosse l'impiegato/a del comune, etc...).
    In rete trovi spot del 2016 con l'attore di Gomorra, un sito ad hoc morto e defunto ed indirizzato ai ventenni nemmeno fosse quello il target di un'auto come questa e via dicendo.
    Per quale motivo oggi un concessionario dovrebbe tenersi in autosalone una Ioniq da far vedere ai clienti?
    Per lui l'importante e giustamente è avere un ricarico ed un guadagno che lo ottenga da una i10 o da una Tucson poco gli cambia anzi un modello nuovo anche dal punto di vista tecnologico lo obbliga ad investire sulle attrezzature e sul personale con corsi e trasferte).
    Toyota ci ha pensato 20 anni fa, Hyundai oggi ma appunto sta incespicando sugli ostacoli se si vendono addirittura più Suzuki... :cool:
     
    A louberta piace questo elemento.
  12. Mass

    Mass Guest

    Registrato:
    29 Feb 2016
    Messaggi:
    7.517
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.288
    Ok
    Ma sulla fascia di prezzo Ioniq e sul tipo di carrozzeria Ioniq... quanta scelta c'è alla fine?
    Chi sono le concorrenti ibride che ha sul mercato?
     
  13. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
    Prius ed Auris, quest'ultima sta per essere immessa sul mercato totalmente rinnovata, con la nuova piattaforma aggiornata ed addirittura con due motorizzazioni ibride.
     
  14. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
  15. Bepi

    Bepi Active Member

    Registrato:
    17 Dic 2017
    Messaggi:
    532
    "Mi Piace" ricevuti:
    226
    Provincia:
    Udine UD
    Auto ed Allestimento:
    Ioniq 1.6 hybrid DCT COMFORT + plus pack (MY2018)
    Ho fatto una breve vacanza a Vienna dove ho visto parecchia pubblicità della ioniq (tabelloni pubblicitari stradali, tabelloni elettronici in metropolitana), taxi ioniq sia in versione elettrica che plug in, svariate vetture private. Probabilmente è l'acquirente italiano ancora dubbioso e diffidente nei confronti delle ibride. Certo che non facendo pubblicità anche la Hyundai ci mette del suo per non contribuire alla diffusione
     
  16. louberta

    louberta Active Member

    Registrato:
    5 Mag 2017
    Messaggi:
    294
    "Mi Piace" ricevuti:
    161
    Provincia:
    Monza-Brianza MB
    Auto ed Allestimento:
    Hyundai IONIQ Comfort Pack plus
    Certo gli esperti di marketing sono loro. Però é vero. Non si capisce la politica di H_it. Seguo poco le novità, ma mi é parso di capire che al salone di Ginevra +o- tutte le case si vogliono buttare su tecnologie alternative. Se iniziassero a fare pubblicità che "ibrido é cool" e che già ora possono offrire quantomeno un modello alternativo a Toyota... boh
     
  17. Mass

    Mass Guest

    Registrato:
    29 Feb 2016
    Messaggi:
    7.517
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.288
    Mah... io tutto sto peso al marketing e alla preparazione delle concessionarie non glielo darei.
    Pensate che, dal 2015 ad oggi, abbiano immatricolato migliaia di Tucson perché hanno avuto il testimonial giusto in uno spot pubblicitario?
    Oppure perché il configuratore on-line funzionava per bene...o perché i venditori ne snocciolavano con dovizia le carattertistiche ?

    Io andai a vedere la Tucson a settembre 2015 durante una domenica "open".
    C'era la fila per provarla. La macchina la guardai da solo perché i venditori erano impegnati a sfornare preventivi.
    Preventivi che altro non erano che stampe dello stesso configuratore che utilizzavi da solo su internet.
    Hanno venduto perché la macchina "si vende da sola".... e si vende da sola per due motivi: estetica + prezzo.
    Due ingredienti che gli hanno permesso di inserirsi bene nel segmento C-SUV fascia 20 / 30 mila euro

    La rete di vendita non sarà il massimo, ma la Tucson in Italia non avrebbe mai raggiunto le cifre della Qashqai, nemmeno con tutto l'impegno pubblicitario del mondo.
    Lo stesso discorso credo si possa fare per la Ioniq. Il mercato nostrano non la recepisce.... e c'è poco da fare.
    Poi si fa per parlare ci mancherebbe.... questa è solamente la mia opinione.... ma i numeri di Toyota secondo me sono fuori portata, a prescindere da marketing, venditori, officine o quant'altro
    :)
     
  18. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
  19. Esprit

    Esprit Guest

    Registrato:
    31 Mag 2017
    Messaggi:
    1.857
    "Mi Piace" ricevuti:
    597
    Non ho scritto quello.
    Da quando è stato aggiornato(?) il configuratore per il modello Ioniq è pieno di errori e se li leggo io che non sono pagato...
    Mi riferisco ovviamente al sito italiano.
    Aggiungo che qualunque P.IVA può avere lo sconto di 8K€ ma se non lo fanno sapere in giro.
    Io ho pagato l'auto con gli unici due optional disponibili immatricolata meno di 25K€ a fronte di un listino di oltre 32K€. Quanti sono al corrente di questo? :)
     
  20. Mass

    Mass Guest

    Registrato:
    29 Feb 2016
    Messaggi:
    7.517
    "Mi Piace" ricevuti:
    8.288

Condividi questa Pagina