Guida: ridimensionare una foto in 4 passi

Discussione in 'ix35 - Foto Video Stampa' iniziata da FaraoneRamsesII, 17 Mag 2011.

  1. FaraoneRamsesII

    FaraoneRamsesII New Member

    Registrato:
    16 Feb 2011
    Messaggi:
    380
    "Mi Piace" ricevuti:
    432
    Provincia:
    Ascoli-Piceno AP
    Auto ed Allestimento:
    ix35 1.7 CRDi Diesel 2WD Comfort Cassa White
    Oggi ho pensato di creare una piccola guida sul ridimensionamento delle immagini.
    Molti anni fa, con le prime fotocamere da pochi mega pixel (1, 3, 5 o 8 mega pixel) il problema non si poneva.
    I monitor dalla vecchia risoluzione di 800 punti orizzontali per 600 verticali (rapporto 4 a 3) cominciavano a sparire, e iniziavano ad affacciarsi i monitor con risoluzioni maggiori (1024 x 768, rapporto 4 a 3) fino ad arrivare alle risoluzioni di oggi in "HD ready" (1280x720, con un rapporto di 16 a 9) e "full HD" con formati in rapporto di 16 a 10 per monitor da PC (1920x1200) o, se il monitor permette anche la visione dei film perché monitor-TV, di un rapporto di 16 a 9 (1920x1080).
    E' sufficiente girare diversi DVD o Bluray per accorgervi che anche la storia dei rapporti di dimensioni variano dai 4/3 dei vecchi programmi TV ai 16/9 dei nuovi, ai 21/9 o 2.4/1 dei film del cinema (ecco perché anche con l'ultimo TV di ultima generazione troverete le fastidiose barre orizzontali).
    http://it.wikipedia.org/wiki/HDTV
    http://it.wikipedia.org/wiki/Video
    Senza entrare nel merito delle fastidiose barre orizzontali o verticali per cui ci si potrebbe scrivere un libro, il numero di pixel massimo oggi disponibile per vedere un video in formato bluray senza compressioni di sorta è di 1920 punti orizzontali.
    Il problema è che le moderne macchine fotografiche non hanno finito la loro corsa sulla risoluzione sempre maggiore, così che una macchina fotografica da 18 Mega Pixel (18.000.000 pixel) produrrà immagini di 5184 pixel orizzontali per 3456 pixel verticali, ossia, su un monitor full HD si dovrà scorrere orizzontalmente per ben 2,7 volte il monitor per poter vedere l'immagine (5184x3456=17.915.904 pixel per una densità sull'immagine di 72 pixel per pollice quadrato, 72 dpi).
    Dando per scontato che tanto più grande non vuol dire tanto più bello o migliore, vi farò vedere come portare un'immagine da una risoluzione maggiore ad una risoluzione ottimale per essere vista con un normale PC casalingo.
    Questa guida mi è venuta in mente guardando una bella foto di un utente che raffigurava una bella sexi nera, ma che su uno dei miei monitor (addirittura con risoluzione ben più alta del full HD, 2560 punti orizzontali per 1600 verticali) la foto non entrava tutta!!!
    Vorrei anche ricordare che la risoluzione non è vincolata alla grandezza di un monitor. Potete collegare il PC ad un TV full HD da 63 pollici, ma la risoluzione orizzontale rimarrà sempre di 1920 punti.
    Come esempio ho preso la foto di un papavero del mio giardino ;)

    MI RACCOMANDO!!! PRIMA DI MODIFICARE LE IMMAGINI ORIGINALI FATENE UNA COPIA. UNA VOLTA RIDIMENSIONATA L'IMMAGINE NON POTRA' PIU' TORNARE ALLE DIMENSIONI ORIGINALI MANTENENDO LE CARATTERISTICHE DI QUANDO E' STATA SCATTATA!!! QUESTA VUOLE ESSERE UNA SEMPLICE GUIDA CHE CONTRIBUISCA AD ARRICCHIRE TUTTI GLI AMICI DEL FORUM. NON MI ASSUMO RESPONSABILITA' PER MATERIALE PERSO O DANNEGGIATO!!! LEGGETE ATTENTAMENTE LE NOTE RIPORTATE IN BASSO ALLE IMMAGINI.
     

    Files Allegati:

    A gig piace questo elemento.

Condividi questa Pagina