I30 1.4 active - 100.000 Km

Discussione in 'i30 - Recensioni - Test Drive dei nostri Utenti' iniziata da scuccu, 9 Ago 2010.

  1. scuccu

    scuccu Member

    Registrato:
    8 Gen 2008
    Messaggi:
    385
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Provincia:
    Sassari SS
    Ciao a tutti Venerdì 6 agosto 2010 alle ore 16:45 Circa ho raggiunto la fatidica percorrenza dei 100.000 KM!!

    Vi dico le mie impressioni:
    1) Ammortizzatori originale ancora in ottima Efficenza davvero ottimo, sabato ho fatto 120 Km con 4 amici e la macchina era incollata a terra e ben bilanciata.
    2) Pastiglie dei freni mai cambiate!! Frizone perfetta il cuscinetto reggispinta cigola molto sembra di avere un nido di uccelli sotto il cofano!! Non me l'hanno cambiato in garanzia per il concessionario è usura!! (il problema me lo dà da quando l'auto aveva 15.000 Km)
    3) Motore, rifatte le punterie cambiata la valvola canister, cambiati i cavi candela, cambiate le sonde lambda. Le cinghie mai cambiate!! sono perfette. Tagliandi regolari ogni 20.000 Km
    4) Impianto GPL cambiato il riduttor del GPL 2 Volte in garanzia - Cambiati gli iniettori - Cambiata la Centralina. Migliorato il sistema aggiungendo il flash Lub. Tagliandi reolari ogni 10.000 Km (qui in Sardegna il gas è pessimo)
    5) Cambiati 3 treni di Gomme - ho provato 185/65 15 la macchina rimane molto più instabile e nervosa nelle reazioni sconsiglio queste gomme!! - i 195/65 15 vanno bene un pò troppo gommose e quindi lasciano la macchina molto morbida e poco reattiva, nello sconnesso ad alta velocità si perde l'avantreno e il retrotreno con molta facilità - i 205/55 16 sono le gomme giuste! la macchina rimane più rigida e molto più stabile e non perde molto comfort rispetto ai 195.
    6) Interni - e qui la nota dolente i sedili sono fatto con tessuti molto economici, si strappanpo e si usurano facilmente, l'imbottitura è molto buona. Le plastiche rimangono molto merbide e di buona qualità però la pelle del volante si consuma molto in fretta e la parte gligia ha sfogliato e il volante sarebbe da cambiare ( ma la concessionaria ha detto che è usura) La parte bassa delle portiere è fatta da plastica molto rigida che si graffia troppo facilemente ( la mia sembra che abbia 20 anni neanche quella dell'opel corsa era così dopo 11 anni e 220.000 Km) le leve dell'apertura portiere non sono più precise e la leva della portiera lato guidatore non rimane sul bordo ma rientra completamente nell'incavo.
    7) Verniciatura, la vernice è buona non scolorisce e non si creano macchie quando non la lavi per un pò di tempo (macchie da insetti sul cofano e cacca di uccelli vari), anche se la verniciatura a buccia d'arancia non è il massimo, io avrei preferito una liscia e lucida, però ha il suo vantaggio si mascherano meglio i ritocchi e i graffi.

    In conclusione la I30 è un buon prodotto vale tutti i soldi che la paghi ( io l'ho pagata circa 18.000 euro I30 1.4 active) Unico neo e non poco importante ma fondamentale!!!! l'assistenza!! Casa madre non esiste la concessionaria ci ha tentato ma mostrando i denti è scesa a più miti consigli.
    La mia macchina è del 14 dicembre 2007 a voi domande considerazioni e quant'altro.
     

    Files Allegati:

  2. roby

    roby MODERATORE
    Socio Premium

    Registrato:
    30 Mar 2010
    Messaggi:
    1.234
    "Mi Piace" ricevuti:
    83
    Provincia:
    Monza-Brianza MB
    Auto ed Allestimento:
    I30 Active Bifuel
    Ciao scuccu, certo che ne hai fatta di strada!!!
    Faro' il tuo contrario.....visto che mi trovo, e ci staro' tanto all'estero x lavoro.. mi sa che il prossimo marzo, ad 1 anno... non saro' arrivato manco a 6mila km.
    A parte questo, hai fatto tagliandi del GPL dallo stesso concessionario?
    Parecchi, qui sul forum vengono rimbalzati presso centri BRC.
    Se li hai fatti dal concess, questo aveva/e' centro BRC autorizzato??
    Da quanto ne so, per legge dovrebbero fare tutto loro..... be uno puo' andare altrove, se vede incompetenza, oppure fanno pagare tanto.
    Tu hai 3 anni di garanzia?? Pensi di passare al officina di "fiducia"?
    Roby.
     
  3. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.507
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.061
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    Credo che la tua scheda sia molto dettagliata e ricordo bene le tue disavventure.
    Un giudizio che reputo imparziale e corretto.
    Sicuramente (ma soprattutto spero) che la qualità nel frattempo sia salita e che le tue disavventure (che possono, aimè leggendo in giro, capitare anche a tante altre marche + blasonate, storicamente, della hyundai) avvengano sempre con più rarità.

    Hyundai stà crescendo, speriamo che cresca anche l'assistenza :)

    Ciauz :)
     
  4. roby

    roby MODERATORE
    Socio Premium

    Registrato:
    30 Mar 2010
    Messaggi:
    1.234
    "Mi Piace" ricevuti:
    83
    Provincia:
    Monza-Brianza MB
    Auto ed Allestimento:
    I30 Active Bifuel
    cut...

    Hyundai stà crescendo, speriamo che cresca anche l'assistenza :)

    Master PC,
    sono d'accordo con te,
    anche se, che l'assistenza prima di crescere deve NASCERE!!!
    l'unica speranza e' di trovare centri ass. esperti ed onesti..
     
  5. scuccu

    scuccu Member

    Registrato:
    8 Gen 2008
    Messaggi:
    385
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Provincia:
    Sassari SS
    Ciao Roby, la concessionaria, come ho detto in altri post, non sapevano da che parte iniziasse l'impianto GPL ho portato l'auto in tre centri assistenza GPL. il primo l'installatore (che era meglio che facesse altro) il secondo che mi ha risolto i problemi e mi ha istruito come fare le manutenzioni e capire i vari problemi. Il terzo è quello dove si appoggia la concessionaria per la gestione e manutenzione degli impianti. Per legge la concessionaria dovrebbe fare tutto, ma in alcuni casi si appoggiano a centri BRC oppure dicono al cliente di arrangiarsi!! La garanzia è stata estesa a 5 anni ma farò solo i prossimi 2 tagliandi, che sono a carico della concessionaria e poi le manutenzioni le farò io o il centro assistenza Brc che mi ha aiutato a risolvere i problemi. Non vedo l'ora sinceramente di iniziare a fare i tagliandi io o a seguirli io, così inizierò a mettere olio Valvoline 0-20 W invece di quello 15 w 40. L'olio è la vita del motore!!!

    Master-pc è inutile non essere oggettivo, non serve a nessuno, preferisco descrivere ciò che successo in modo oggettivo e dettagliato che in modo soggettivo perchè potrei sbagliare prospettiva e dire cose inesatte. Spero che l'assistenza sia cresciuta da questa esperienza e che dia più professionalità ai clienti è la base di tutto!! Comunque se facciamo un paio di conti lo scenario è molto triste se faccio due esempi:
    LA honda Transalp è una dei miglior prodotti costruiti per quel tipo di moto, è stata dichiarata molto affidabili con il 66% dei modelli venduti che non hanno dato problemi cioè su 3 moto vendute 1 ha avuto problemi, Mentre nel settore automobilistico il BMW 320 è dichiarata l'auto più affidabile e sempre su 3 venduti 1 ha avuto problemi!!! Pero Honda e BMW nel 98% dei casi ha risolto......Tutti i marchi hanno più o meno problemi il problema è come risolvono i problemi. Quindi è inutile dire Hyundai on è all'altezza Hyundai fà dei buoni prodotti e stà cercando di arrivare all'altezza di Toyota e altri grandi Marchi. Spero che con la mia critica oggettiva e la mia disavventura abbia aiutato Hyundai a crescere.
     
  6. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.507
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.061
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    TI do ragione.... come non farlo.

    Domanda: hai la scheda tecnica dell'olio valvoline 0-20?
    Mi preoccupa quel tipo di olio... per il posto estremamente caldo che hai non lo vedo adattissimo al motore, magari ha proprietà esagerate (ecco che mi piacerebbe vedere la scheda tecnica, viscosità cinematica a 40°, a 100°C e se la dispone anche a 150, indice di viscosità e punto di infiammabilità.
    Io vedrei più corretto un'olio 5W40 di qualità o un 0W40, un 15W40 anche io lo vedo troppo viscoso e con qualità a prescindere basse.
    Non ci sono molti oli sintetici di buona qualità con quella gradazione.
    Metto una tabella che ho redatto tempo fa con un pò di oli... l'indice di viscosità di un 15W40 fa veramente schifo... indica quanto mantiene le proprie qualità di lubrificante, più è alto meglio è.
    Quando è alto allora si vanno a vedere anche le altre qualità, ovviamente se è altissimo e la viscosità a 100° è abbastanza basso si può star tranquilli che il lubrificante manterrà cmq le proprie caratteristiche, soprattutto di protezione, e che l'auto andrà + fluida, consumerà meno e probabilmente consumerà anche un pelo di olio in + per i trafilaggi.
    Ovviamente il contrario: si vuol consumare meno olio possibile? mettere un 15W40 è la soluzione! ma avrete anche un'auto fiacca ed impastata...

    Se ce l'hai l'aggiungo volentieri alla lista :)
    Ciauz :)
     

    Files Allegati:

  7. scuccu

    scuccu Member

    Registrato:
    8 Gen 2008
    Messaggi:
    385
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Provincia:
    Sassari SS

    La scheda non la sò, lo usavo sulla picanto, me l'aveva consigliato il mio meccanico di fiducia. E' un olio utilizzato sulle auto da competizione e me lo ha consigliato per la picanto che conteneva 3 litri d'olio (non 4) ed era a GPL. Posso dire che con la picanto ho fatto 160.000 Km e il motore era perfetto. Devo dire una cosa nella concessionaria Kia usavano il 10 W 40 dello Esso che è molto meglio rispetto 15 w 40 che usano sulla I30. Chiedo al mio meccanico quale olio mi consiglia sulla I30 e vi faccio sapere, chiedo anche se ha la scheda del Valvoline.
     
  8. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.507
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.061
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    Io uso l'agip sint 2000 10W40 che reputo il minimo indispensabile come caratteristiche e come olio rigorosamente full sintetic.
    Prima usavo lo shell helix 10W40 ma per ragioni di prezzo sono ripassato all'agip.
    Il mio cruccio che tenterò questo inverno di togliermi è lo shell helix ultra 0W40 o 5W40 a seconda di che offerte trovo... eccezionale in protezione e prestazioni.

    Ovviamente il migliore che ho trovato è il Lucas, ma anche il Mobil 1 0W30 è degno di nota come l'eccellium 0w30 dell Erg se non erro non è male.
    Ma ovviamente sono oli per un utilizzo eccezionale in inverno, in estate io ci starei attento...
    Facci sapere.

    PS: tutti gli oli, se sono molto fluidi, vengono consumati molto di più, quindi tenetene qualche litro di scorta, mai mischiare gli oli!!!
     
  9. spAMP

    spAMP New Member

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    78
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Milano MI
    Auto ed Allestimento:
    Hyundai i30 1.4 active GPL
    ma di questa lista vanno tutti bene per la i30?
    siccome dal poco che ci ho capito sarebbe:
    poca viscosità->-basse temperature
    -minori consumi

    alta viscosità->-alte temperature
    -maggiore lubrificazione

    qual'è l'olio "ideale" per la mia 1.4 active gpl? sarebbe meglio un alta viscosità per tenere maggiormente in forma il motore ma poi d'inverno che problemi potrebbe causare?
     
  10. roby

    roby MODERATORE
    Socio Premium

    Registrato:
    30 Mar 2010
    Messaggi:
    1.234
    "Mi Piace" ricevuti:
    83
    Provincia:
    Monza-Brianza MB
    Auto ed Allestimento:
    I30 Active Bifuel
    Be spAMP,
    dici alta viscosita', alta temperatura....????!!!
    LA cosa non mi quadra.. perche' se la temperatura e' alta, mica fa bene x il motore??
    Per lo + per il GPL... direi proprio di NO!!!

    Forse alta viscosita', semmai vuol dire minore attrito... quindi il motore consuma meno, e si riscalda anche meno...
    l'unica cosa negativa che consuma piu' olio.. quindi ha bisogno di + rabbocchi...
    almeno cosi l'ho capita io....
    Roby.
     
  11. roby

    roby MODERATORE
    Socio Premium

    Registrato:
    30 Mar 2010
    Messaggi:
    1.234
    "Mi Piace" ricevuti:
    83
    Provincia:
    Monza-Brianza MB
    Auto ed Allestimento:
    I30 Active Bifuel
    LA cosa carina sarebbe vedere come si comporta l'olio consigliato dalla Hyundai, rispetto a questi di fascia alta...!
    MA poi, in che % impatta sui consumi un olio top di gamma rispetto a quello consigliato??
    1%...5%......???
     
  12. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.507
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.061
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    Credo che ci sia un pò di confusione.
    Non è la viscosità ma l'indice di viscosità, cioè un valore che indica quanto mantiene le caratteristiche originali dell'olio.
    Quindi + alto è + affidabile è l'olio nel tempo e nelle sollecitazioni.

    La viscosità che indicate voi è indicata dalla viscosità cinematica, ovvero il valore di viscosità che ha l'olio alla temperatura indicata.
    Cioè se a 40° ho una visc. Cin. di 140 vuol dire che l'olio è molto "spesso" e ruvido e quindi lubrifica probabilmente poco o ancora meno a freddo.
    In quel caso è molto consigliabile aspettare che il motore si scaldi al minimo perchè se iniziate a sollecitarlo a freddo l'olio passerà male e poco da tutte le intercapedini e il leggero velo di protezione sarà troppo poco e rischierete di rigare qualche cilindro.

    Di per contro un valore di 70 a 40° già indicherà una fluidità discreta a freddo e quindi l'olio inizierà a proteggere il vs. motore già dai primi giri in modo migliore di prima.
    Ovviamente va visto quanto è lo spessore d'olio a 100°C che è la temperatura media dell'olio durante il funzionamento.
    Se questo rimarrà intorno ai 17-18 allora lo strato sarà alto e il motore avrà si un buon spessore d'olio ma farà anche molto attrito.
    Non è detto che un indice alto di viscosità sia il massimo, esempio: il mobil 1 5W50 è un olio per motori da competizione e come VI è altissimo.
    Tuttavia a 100° è ancora molto alto.
    E' fatto soprattutto per motori molto compressi e turbo dove l'olio arriva facilmente a 150° e che ci sono tolleranze di pistoni e cilindri elevate (per compensare l'alta dilatazione a quelle temperature).
    Se lo si mette nelle ns. auto il risultato sarà un'alta protezione ma un motore che soffrirà di + perchè avrà molto + attrito e quindi consumerà di +.
    Un'olio che rimarrà sui 13-14 di viscosità cinematica a 100° credo che sia l'ottimo, ma soprattutto che mantiene le sue caratteristiche.

    Esempio: mettere lo shell power plus 15W50 (che si trova nei super mercati) io avrei dei problemi, ha una viscosità cinematica a 100° di 13.9, ottimo direi, a 40° è poco più di 100, per le caratteristiche dell'olio sarebbe anche decente (per ambienti + caldi rispetto a quelli + freddi) ma una tenuta delle sue caratteristiche pessime (Indice di viscosità di 125!).
    Invece l'agip sint 2000 10W40 ha per contro VC a 100° 14,1, VC a 40: sotto i 100 (è un 10W e non 15W quindi è + fluido con temperature + basse) ma un indice di viscosità generale di 154, il che mi garantisce che ha + tenuta e che mi carbonizzerà meno nel tempo e che magari i 10000km ce li faccio + tranquillamente tra un cambio e l'altro rispetto all'altro.

    Vi consiglio di leggere questa sezione del mio sito per capire di + sugli oli, nel quale ho messo delle cose che ho trovato in rete che spiegano molto bene la cosa.
    Non è immediato capire come regolarsi.

    E non è facile sapere quanto si può risparmiare nei consumi... io andrei + sulla sicurezza della durata e protezione del motore, se poi si risparmia qualcosa ben venga.
    http://xoomer.virgilio.it/bigmasterpc/CoupeHyundai/Lubrificazione/Lubrificazione-Index.htm

    Saluti
     
  13. cecco

    cecco Member

    Registrato:
    16 Nov 2009
    Messaggi:
    118
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Monza-Brianza MB
    Ciao Scuccu,
    complimenti per la tua pazienza e perseveranza.
    domanda a bruciapelo: ricompreresti la I30?
     
  14. spAMP

    spAMP New Member

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    78
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Milano MI
    Auto ed Allestimento:
    Hyundai i30 1.4 active GPL
    intendevo...
    "funziona meglio alle alte temperature"

    "funziona meglio a basse temperature"
     
  15. spAMP

    spAMP New Member

    Registrato:
    30 Giu 2009
    Messaggi:
    78
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Milano MI
    Auto ed Allestimento:
    Hyundai i30 1.4 active GPL
    confusione tanta comunque concordo nel preferire il motore ai consumi. Infatti mi sto informando sull aggiungi additivo per il GPL
    e qui giro la domanda a scuccu: quanto costa l'additivo e quanto ne usi?

    poi ho 2 domande generche:
    è possibile portare l'olio quando si fanno i tagliandi? penso di no vedendo certe cifre..

    apriamo una discussione sugli oli usati nel NG così abbiamo già una casistica, anche quelli messi da hyundai nei tagliandi...
    io lo scriverei anche ma non trovo qual'è stato il mio olio di consegna... idee su dove posso trovarlo o lo chiedo al concessionario che ancora deve rispondermi sul pianale e sul libretto del GPL?
     
  16. scuccu

    scuccu Member

    Registrato:
    8 Gen 2008
    Messaggi:
    385
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Provincia:
    Sassari SS
    Ciao Cecco,

    La macchina mi piace e come fattore macchina la riprenderei, Per l'assistenza Non la prenderei a GPL si a Gasolio!!! Infatti stò osservando molto bene L' IX35 che a me piace Molto!!! la prenderei a gasolio!!! no a GPL!!! Ogggi ho fatto il pieno e hol'impiantoin TILT!!! ho controllato gplsporco!!! Badate bene che tutti i marchi hanno problemi a GPL!!!!!

    Ciao Spamp,

    Io sulla mia auto ho usato due lattine di ceramic power, una ogni 50.000 Km, ho usato un additivo per gli iniettori a benzina e per il gpl nessun additivo. Però ho aggiunto il flash lube con il suo additivo, uso quello come protezione delle punterie!! ecco il sito http://www.flashlube.it/.

    Io in Kia portavo l'olio e dicevo di usare quello!! e loro lo usvano perchè superiore a quello usato in officina!!
     
  17. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.507
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.061
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    In genere l'olio per il gpl è lo stesso del motore.
    Il motore è una cosa, il carburante è un'altra.

    Un olio buono dalle caratteristiche elevate sicuramente lavorerà bene in caso di gpl che riscalda una 50°C in camera di combustione e quindi l'olio, se buono, assorbirà meglio la temperatura in eccesso (l'olio svolge un compito importantissimo in questo caso!).
    Tenete conto che nel libretto potrebbe esserci scritto non la marca ma soprattutto la caratteristica dell'olio.
    In genere io lo posso portare l'olio, anche se molti meccanici l'hanno un pò a noia questa cosa perchè sull'olio hanno un guadagno anche del 50% rispetto al costo che vi danno, quindi portandolo non guadagnano.
    Io (essendo fuori garanzia) gli dico sempre: l'olio non lo cambiare, l'ho cambiato io poco tempo fa.
    Alcune manutenzioni sono concesse purchè si smaltisca correttamente l'olio usato che porto in comune o nei centri di raccolta.

    Per l'additivo io ho usato lo Sliderlube, che è un addittivo al PTFE e fa anche un trattamento per la testata e per le sedi valvole, ma va usato con attenzione (mettendolo a me partì il beccuccio e per poco non mi finisce nel motore perchè erroneamente lo facevo direttamente sulla farfalla, cmq è difficile spiegarlo bene, conviene che all'acquisto chiediate direttamente al produttore dello sliderlube la modalità migliore per metterlo...
    Cribbio... volevo mettere un link, ma leggendo in giro ho letto che il titolare è venuto a mancare... quindi, se trovate i prodotti o volete fare un tentativo ecco i dati dell'azienda che ho reperito in internet:
    Slider Hyperlube
    Via Del Macello 38 - 26013 Crema (CR)
    telefono: 037.381030
    fax: 037.3254609
    sliderhyperlube@infinito.it

    Io lo misi per l'olio motore, cambio e testata e l'auto divenne una piuma, fui molto contento.

    In tanti invece usano il sintoflon, che fa sia l'ET (pulitore delle incrostazioni del motore) da usare circa 500/1000km prima del cambio olio e poi il protector (che è quello che serve per proteggerlo e ridurre gli attriti dopo).
    Esiste anche uno spray pulente e protettivo per l'aspirazione, non ricordo il nome.
    Su internet ci sono tanti punti di lettura su questo prodotto, e soprattutto un topic esagerato sul forum della pegeout!

    Poi ho sentito gente che è rimasta contenta anche del power ceramic liquid, ma non ho esperienza diretta se non qualche amico che è rimasto contento e che ha ridotto molto il rumore delle punterie.

    Ciauz :)
     
  18. cecco

    cecco Member

    Registrato:
    16 Nov 2009
    Messaggi:
    118
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Monza-Brianza MB
    ..eh si sono completamente d'accordo; sono certo che se l'avessi acquistata diesel, adesso sarei un cliente + che soddisfatto ma purtroppo la scelta GPL è troppo penalizzante soprattutto con un marchio in cui l'assistenza al cliente è penosa.
    nel mio caso abitando in una grande città ho pensato che il gpl potesse azzerare eventuali problemi legati ai blocchi della circolazione e comunque avrei fatto una scelta ecologica.
    la mia seconda auto che sto acquistando in questi gg tornerà ad essere benzina Euro 5.
     
  19. scuccu

    scuccu Member

    Registrato:
    8 Gen 2008
    Messaggi:
    385
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Provincia:
    Sassari SS
    Si infatti, oggi stavo leggendo il post dei tagliandi e ho visto gli allegati pubblicati, BRC scrive a caratteri cubitali che la mano d'opera per la sostituzione di pezzi difettosi cambiati in garanzia sono a carico dell'utente!! alla faccia della normativa sulla garanzia. Complimenti a BRC c'è da fidarsi di questo marchio!!! La scelta del gasolio vien da solo!!
     
  20. straker1966

    straker1966 New Member

    Registrato:
    17 Apr 2010
    Messaggi:
    123
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Provincia:
    Roma RM
    Il costo dei tagliandi manutentivi (ricambi e manodopera) sono a carico del cliente.
    Gli interventi in ambito di garanzia sono a carico di Hyundai. Tutte le officine (quelle delle concessionarie e le autorizzate) sono abilitate alle opere di manutenzione ordinaria e straordinaria. NON rivolgetevi presso gli autorizzati BRC, questi non dispongono delle autorizzazioni necessarie. Quanto accaduto in passato ora non può riproporsi, se ciò dovesse accadere contattate Hyundai Motor Company Italy
    .

    Se il personale della Rete Autorizzate fornisce indicazioni vaghe o contrastanti, cercate di specificare correttamente le vs esigenze all'operatore, ciò faciliterà la risoluzione dell'esigenza manifestata.

    Saluti
     

Condividi questa Pagina