Motore impazzito

Discussione in 'S-Coupe' iniziata da Cristian86, 30 Mag 2009.

  1. Cristian86

    Cristian86 New Member

    Registrato:
    19 Ott 2007
    Messaggi:
    213
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Perugia PG
    Ciao a tutti,
    ho un grosso problema al motore della mia piccola, da qualche settimana è impazzita letteralmente il motore fa come gli pare, il meccanico mi ha specificato che era il silenziatore dello scarico e dopo averlo sostituito la macchina si comporta nello stesso identico modo, non so più come risolvere questo problema e nemmeno lui a quanto pare, di seguito metto il link per vederlo su Youtube, peccato che qui su HCI non si possano caricare video ma va bene poco importa, a chi saprà aiutarmi per le possibili soluzioni lo ringrazio anticipatamente ,anticipo che le candele hanno 5000km, i cavi un'anno, spinterogeno circa 100.000 km,non vedo nessuna scintilla intorno alle candele e questa prova l'ho fatta di notte, fatemi sapere al più presto le possibili cause confidando nella vostra gentilezza aspetto con urgenza una risposta che non volevo cambiare auto per una cosa del genere..pensate che nel video non ho mai toccato l'acceleratore e in marcia singhiozza come un mitra per intenderci..
    http://www.youtube.com/watch?v=34jlp4so5eE
     
  2. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.127
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.608
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    Ciao Cristian,
    Vediamo come posso aiutarti... il problema mi è abbastanza chiaro perchè ho avuto un problema similare...

    Non so come risolverlo ma posso darti dei suggerimenti per dei controlli da fare e poter arrivare a risolverlo.

    Allora, sembra che non ti tenga il minimo... e se non ricordo male anche te hai un motorino di minimo.
    Se la mente non mi fa troppa cilecca (e ci stà troppo) dovresti avere anche l'evaquometro (maf se non ricordo male) collegato al collettore di aspirazione dopo la farfalla... o direttamente sul collettore o fissato alla carrozzeria e con un tubino che collega questo aggeggino al collettore di aspirazione.

    Siccome sembra che ti prenda aria improvvisamente mi viene da pensare che ci sia un qualcosa che lascia passare aria.
    I benzina, per accelerare, aprono la farfalla che lascia passare l'aria, di conseguenza iniettano benzina per quanta aria passa.
    Quindi i controlli da fare sono:
    1) controlla accuratamente tutta l'aspirazione, verifica che qualsiasi tubetto sia integro e non crepato dal quale passi aria.
    2) controlla la farfalla, smontala e verifica che il piattello, se chiuso, non lasci trapelare niente.
    3) controlla anche il tubo che va al servofreno, sotto il collettore, questo va a depressione e se è crepato fa passare aria.
    4) controlla il motore di minimo.
    Se lo smonti e tappi l'aspirazione del motore di minimo (lato farfalla e non lato collettore) con un dito il motore deve spengersi o quasi... cercando di tirar il possibile dalla farfalla ovviamente chiusa, in genere si deve spengere.

    Se da questa prova non si spenge allora hai una perdita considerevole da qualche parte e da questa prende aria.
    Se invece si spenge può essere che il motorino di minimo sia andato e devi trovarne uno usato di un coupe come il tuo o come quello dei coupe normali (credo sia esattamente lo stesso).

    Se è una perdita preparati a lavorarci parecchio perchè devi smontar tutto...
    Dovresti anche sentire davanti al motore un fischio... più o meno avvertibile.

    Facci sapere :)
     
  3. Cristian86

    Cristian86 New Member

    Registrato:
    19 Ott 2007
    Messaggi:
    213
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Perugia PG
    Grazie veramente tante domani mi metto a fare tutto quello che mi hai detto spero veramente di risolvere questo problema, farò certo sapere qualcosa, grazie ancora tante!
     
  4. Cristian86

    Cristian86 New Member

    Registrato:
    19 Ott 2007
    Messaggi:
    213
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Perugia PG
    Oggi ho fatto la scoperta che mi mancava i fili delle candele creano degli archi elettrici che prima non c'erano e il collettore perde fumi, in poche parole che dovrei fare?? si può risolvere, linko ancora il video per dare una panoramica migliore di questo bel problema..
    http://www.youtube.com/watch?v=kucJ9aatW_0

    che depressione.. :cry: :(

    possibile che il meccanico non se ne sia accorto??.. toccherà di nuovo cambiarlo ..per l'ennesima volta..
     
  5. an_cat_dubh

    an_cat_dubh Member

    Registrato:
    20 Set 2007
    Messaggi:
    71
    "Mi Piace" ricevuti:
    32
    Provincia:
    Agrigento AG
    Ciao,
    dai video che hai caricato, sono evidenti alcune cose:
    1. cavi candela da sostituire, possibilmente prendili originali oppure adeguati (mi sembrano troppo lunghi, e comunque hanno un attacco non corretto);
    2. se quel fumo esce dal collettore di scarico (non si capisce, in quanto potrebbe esserci dell'olio sopra che brucia), il collettore va ovviamente cambiato.
    In ogni caso, nessuno dei due problemi sopra citati dovrebbe darti quel problema di irregolarità che si vede nel video 1. Facilmente c'è qualche perdita nell'aspirazione oppure il motorino del minimo non funziona correttamente. Quoto quanto detto da MasterPC sull'aspirazione - anche se forse come prima serie del Scoupe non hai il MAF ma un debimetro.
    Come ulteriore controllo, per verificare il sensore della farfalla, con il motore al minimo prova a dare dei piccoli colpetti al sensore con l'impugnatura di un cacciavite.....se noti una relazione tra i vuoti o le accelerazioni improvvise, il sensore (TPS) è sicuramente difettoso.
    Controlla tutti i cablaggi nel vano motore, anche tirando leggermente i fili dove si inseriscono nei connettori, potrebbero essere già rotti e fare male contatto.
    Speriamo di aiutarti, ciao!
     
  6. Cristian86

    Cristian86 New Member

    Registrato:
    19 Ott 2007
    Messaggi:
    213
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Perugia PG
    I cavi che ho non hanno nemmeno un'anno anche quelli che avevo prima erano così ma questi hanno un rivestimento da 7mm,li ho presi più grandi apposta.. il collettore è sicuramente danneggiato lo sto smontando adesso e soffiando all'interno con l'aria compressa, fuori si sente che trafila aria da alcuni punti, intanto inizierò a saldare questo..prima ho fatto una prova ho staccato il connettore del debimetro e accendendo la macchina ho notato che la macchina si comporta allo stesso modo, è normale??penso di no..quindi forse anche il debimetro è da sostituire..grazie veramente per tutto l'aiuto.Grande HCI! vi terrò aggiornati in caso di novità!
     
  7. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.127
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.608
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    Saldare il collettore... se è in ghisa fai molta attenzione! la ghisa va prima scaldata a fiamma e fatta diventare rovente, poi va saldata e poi sempre a fiamma va fatta raffreddare lentamente.
    Questa è la procedura che mi ha detto il mio fabbro di fiducia... io non ho mai saldato la ghisa personalmente.
    Però se non lo fai rischi di spezzarla nuovamente... è durissima e poco incline agli sbalsi di temperatura repentini (come la saldatura) oltre che dilatarsi poco (e questo è un vantaggio invece).

    Il debimetro influisce meno sul minimo, mentre il maf (se lo stacchi) ti fa abbassare repentinamente il minimo.
    Staccandolo però vedi se quel tubo o il maf stesso è rotto... perchè se lo stacchi e l'auto si comporta nello stesso modo allora vuol dire che già quello era un problema.
    Se non l'hai è una cosa meno da fare, mentre il debimetro non ti dovrebbe dar fastidi perchè è a monte e non a valle della farfalla.

    Per i cavi... prova inizialmente a staccarli (visto che le scariche te le fa vicino alla candela) e verificare che la candela sia integra, stretta bene, che non siano per qualche motivo arrugginiti e che il connettore sia a posto.
    Eventualmente vedi se puoi (se ne sei capace) smontare il connettore (a meno che non sia pressofuso)e tagliare il filo nei pressi dello stesso e ricrimparlo.
    Con dei cavi in silicone mi è capitato e non li ho buttati via, riparandoli e riusandoli, 30 minuti di rottura ma 60 euro risparmiati!

    Cmq i cavi ti dovrebbero portare irregolarità di potenza, in basso soprattutto, cattivo funzionamento di motore e alti consumi... fino ad andare a 3 cilindri, ma non quello strano comportamento.

    Analizza ed ispeziona... e nel frattempo se riesci a saldarti il collettore almeno una cosa è risolta.
    PS: controlla bene anche la guarnizione del collettore, eventualmente con carta vetro di grana spessa e poi fine, dai una pulita alla flangia sul motore e quella del collettore... e se hai una spazzola come quella della foto (fai da te a circa 5-7 euro) almeno puoi pulire accuratamente lo scarico (lato collettore e lato testa motore (facendo attenzione a non andare troppo in profondità!)
    All'accenzione vedrai un megafumone nero.... ma sentirai l'auto andare meglio!
     

    Files Allegati:

  8. Cristian86

    Cristian86 New Member

    Registrato:
    19 Ott 2007
    Messaggi:
    213
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Perugia PG
    ciao, non hai idea con quanto scrupolo abbia letto i vostri consigli, ho fatto una piccola legenda delle cose da controllare, per saldare il collettore non ho avuto tanti problemi, era già stato saldato in precedenza infatti le crepe erano sopra le altre saldature, con una fiamma l'ho scaldato e poi ci sono ripassato sopra.. non è affatto facile!
    Continuo a lavorarci su, peccato che il tempo sia poco, ma tanto sono sicuro o almeno lo spero che prima o poi ne verrò fuori da questo calvario.. 8)
     
  9. Cristian86

    Cristian86 New Member

    Registrato:
    19 Ott 2007
    Messaggi:
    213
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Perugia PG
    RISOLTO!:mrgreen: questo Forum è degno di entrare negli annali!!dopo quasi 5 ore di lavoro ho risolto il problema che era più di uno.. crepa in un tubo dell'aspirazione, cavi candela indubbiamente troppo lunghi, e sostituiti con altri la metà più corti ,sostituzione silenziatore pre-catalizzatore che sfiatava e creava correnti anomale di ritorno immagino,pulitura completa collettore,e guarnizioni, bhè ora va che è una bellezza!! l'unica cosa che ho notato è che pur non perdendo un colpo, sento che ha perso di potenza, ci mette un pò più ad accellerare, forse prima riusciva a liberarsi meglio dai gas non so, qualcosa mi devo studiare.. se avete in mente qualcosa..:D :mrgreen:
     
  10. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.127
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.608
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    Ottimo!!!

    Penso che non sia stato nemmeno troppo economico come intervento...

    Cmq stacca la batteria, resetta tutti i valori e fatti un 5-600km tranquilli ( i primi saranno tremendi perchè terrà malissimo il minimo) e fai riadattare correttamente la centralina.

    Vedrai che migliorerà nel tempo ma ricordati cmq che in questo periodo caldo e umidità (soprattutto prima di piovere) sono fattori che riducono tanto l'ossigeno nell'aria e i motori vanno molto meno.
    Dovresti sentire bene il motore la mattina presto, con il fresco.

    Ciao e ottimo lavoro! ^_^
     

Condividi questa Pagina