Nuova dacia duster

Discussione in 'Altre auto' iniziata da MasterPc, 1 Mag 2010.

  1. MasterPc

    MasterPc GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium

    Registrato:
    29 Ago 2007
    Messaggi:
    8.490
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.044
    Provincia:
    Pisa PI
    Auto ed Allestimento:
    Coupe Turbulence 1600cc
    In questi giorni mi sono messo a guardare la nuova dacia ducster motorizzata renault dopo aver visto la prova in marocco.

    Ammetto che è essenziale, senza fronzoli e con un motore interessante (diesel) ed economicissima.

    Il 1600 benzina credo che sia tranquillo, anche troppo, ma conoscendo il 1500 tdi renault anche senza provarla credo che sia divertente e brioso.

    Consumi: in modalità 2wd credo che i 16-18km/litri li possa raggiungere.
    Il motore è lo stesso della clio se non erro con la quale in 7 giorni di viaggio in germania e 1800km ci ho fatto la media di oltre 23km/litro!
    Anche il bagagliaio è di rispetto: 440-475dmq

    Nel dettaglio (gentilmente carpito in rete ma leggermente modificato in quanto alcune inesattezze):
    La Duster, prodotta negli stabilimenti di Pitesti (Romania), è proposta inizialmente in 2 motorizzazioni: benzina 1.6 16V da 105 CV a 5750 giri/min e 148 Nm di coppia a 3750 giri; turbodiesel 1.5 dCi da 110 CV, queste ultime caratterizzate da un favorevole rapporto fra consumi e prestazioni: 5,6 litri di gasolio (a ciclo medio) per 100 km la 110 CV. Quattro allestimenti, che riprendono la denominazione scelta per gli altri modelli Renault e Dacia: Duster (cioè base), Ambiance, Lauréate e Prestige.

    La dotazione di serie della Duster non è granché. In versione base, denominata Duster, la Suv offre l'indispensabile per un'auto di oggi, come il servosterzo, il sistema integrato ABS e AFU (dispositivo di assistenza nelle frenate di emergenza), gli airbag frontali per conducente e passeggero anteriore (quest'ultimo disattivabile), il divano posteriore in un unico pezzo e ribaltabile, predisposizione radio. Mentre per alcuni accessori divenuti ormai "indispensabili" (climatizzatore manuale, sedili posteriori frazionati, cinture di sicurezza e volante regolabili in altezza) occorre tenere in considerazione le altre declinazioni della vettura: Ambiance, Lauréate e Prestige.


    Più nel dettaglio, la Duster Ambiance è disponibile, di serie, con chiusura centralizzata con telecomando, alzacristalli anteriori elettrici, airbag laterali testa e torace, Pack Modularité (che comprende sedile posteriore frazionato 2/3 1/3, volante regolabile in altezza), barre portatutto. Sulla Lauréate, gli accessori di serie comprendono anche climatizzatore manuale, computer di bordo, specchi retrovisori esterni a regolazione elettrica, fendinebbia, paraurti a doppia tinta (carrozzeria e nero), maniglie porte esterne in tinta carrozzeria. Sulla Prestige troviamo, di serie, pure un Pack Look (cerchi in lega da 16", specchi esterni, e barre portatutto in tinta cromata a effetto satinato), Pack cuir per l'abitacolo (rivestimento dei sedili, del volante e del pomello cambio in cuoio) e radio con lettore CD e MP3 4 X 15W.

    La Duster 1.6 a benzina 16V a trazione anteriore è in vendita a partire da 11.900 euro (base), 12.900 euro (Ambiance), 13.900 euro (Lauréate), 14.900 euro (Prestige). I prezzi per la 1.6 4WD sono di 13.900 euro, 14.900 euro (Ambiance), 15.900 euro (Lauréate) e 16.900 euro (Prestige). Per la dCi 1.5 85 CV a due ruote motrici, il listino indica 14.100 euro (Ambiance), 15.100 (Lauréate) e 16.100 euro (Prestige).

    (nota: nel sito non indica la versione da 85cv...)

    Il prezzo richiesto per la 1.5 dCi 110 CV a due ruote motrici è di 14.900 euro (Ambiance), 15.900 euro (Lauréate) e 16.900 euro (Prestige). Infine, ecco il prezzo richiesto per la 1.5 dCi 110 CV 4WD: 16.900 euro (Ambiance), 17.900 euro (Lauréate), 18.900 euro (Prestige).

    saluti :)
     

Condividi questa Pagina