nuova direttiva sul copyright

Discussione in 'Comunicazioni, Domande sul portale, suggerimenti!' iniziata da raffrantic, 12 Set 2018.

  1. raffrantic

    Socio Premium

    Registrato:
    21 Mag 2013
    Messaggi:
    1.256
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.304
    Provincia:
    Cuneo CN
    Auto ed Allestimento:
    Veloster
    Cambia qualcosa riguardo lo postare sul forum contenuti, foto, link da pagine online ecc. dopo la genialata della nuova direttiva europea sul copyright?
    Evitando considerazioni politiche (anche se l'argomento è politico!) mi appello alle delucidazioni di qualche esperto di legislazione europea e comunicazione.
    Ce ne sarà qualcuno che guida una Hyundai e partecipa al forum, no?
     
    #1 raffrantic, 12 Set 2018
    Ultima modifica: 12 Set 2018
    A Man-at-arms piace questo elemento.
  2. Man-at-arms

    Man-at-arms GLOBAL MOD
    Membro dello Staff Socio Premium Moderatore

    Registrato:
    19 Nov 2007
    Messaggi:
    8.375
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.556
    Provincia:
    La-Spezia SP
    Auto ed Allestimento:
    ix35 1.7 CRDi Comfort my 2014 Creamy White
    Per ora nulla, la direttiva deve essere "recepita" dagli Stati membri con specifiche normative e non è detto nemmeno che questo avvenga. Oltretutto le tempistiche saranno lunghe.

    La direttiva approvata se non ho capito male prevede principalmente il pagamento di un compenso per la pubblicazione di contenuti coperti da copyright, totale o parziale e quindi un controllo su tali contenuti postati dagli utenti.

    Ciò che si potrà continuare a fare è:
    - inserire link diretto ai siti;
    - inserire video caricati su youtube (di fatto è come aprire youtube, che è "ospitato" sul forum)

    Ciò che non si potrà più fare:
    - copiare e riportare sul forum un articolo digitale da altro sito coperto da copyright, relative foto o contenuti multimediali, neppure citando le fonti o inserendo in calce il link all'articolo originale. Per farlo sarà necessario pagarne i diritti. Da qui la necessità di controllo da parte della piattaforma (forum) un po' come youtube controlla i nostri video privati e ne vieta la pubblicazione se rileva una canzone di sottofondo id cui non abbiamo i diritti.

    La normativa prevede che piattaforme online, siti web, social, forum, messaggistica, chat debbano pagare un compenso agli editori per l’utilizzo dei loro articoli, anche parziale. L’obbiettivo non dichiarato sono gli articoli pubblicati dagli aggregatori di notizie come Google News, ma la norma arriverà ad applicarsi anche alla semplice condivisione di notizie tra utenti, alla messaggistica, persino a un semplice post sul forum.

    Probabilmente questa norma avrà come effetto la chiusura del servizio Google News, come di altri aggregatori di notizie (io uso tantissimo l'app Rassegna Stampa), che certamente si rifiuteranno di pagare l'obolo agli editori, preferendo uscire dal mercato (già successo in Spagna e Germania).
    Il punto è che questi servizi da un lato sfruttano il lavoro altrui, dall'altro portano visibilità a testate che altrimenti non ne avrebbero, con conseguenti guadagni pubblicitari. L'impressione che mi sono fatto è che questa "riforma" tenda a favorire i pesci grossi, a discapito delle testate on line piò piccole. (la storia è sempre la stessa).

    Quindi o gli editori riceveranno un compenso "equo", oppure resteranno i soli a pubblicare notizie on line, in entrambi i casi cascano in piedi, a discapito della libera circolazione di informazioni tra gli utenti.
    Il nostro Regolamento già prevede il divieto di postare contenuti protetti da copyright, ma più che altro riferito a materiale "pirata" o warez, così non credo sia più sufficiente.
    Se Google può permettersi di chiudere l'app Google News, per le piattaforme come i forum le strade per restare aperte sono due: o si esercita una sorta di controllo su ciò che viene caricato dagli utenti un sistema simile a “Content ID”, in modo da escludere la pubblicazione di contenuti protetti dal diritto d’autore e sul quale gli utenti non detengono diritti, oppure la piattaforma di servizi online si mette d’accordo con le case editrici, cinematografiche e discografiche per dotarsi di una licenza che gli permetta di ospitare contenuti coperti da copyright. oppure si chiude.!!
    di questo se ne dovrà occupare il nostro admin @Marco!

    Secondo me non arriveremo a niente di tutto questo, staremo a vedere.
     
    A raffrantic e spiridione piace questo messaggio.
  3. spiridione

    spiridione GLOBAL MOD
    Membro dello Staff Socio Premium Moderatore

    Registrato:
    11 Apr 2015
    Messaggi:
    18.232
    "Mi Piace" ricevuti:
    15.237
    Provincia:
    Oristano OR
    Auto ed Allestimento:
    La Divina: i20 1.4 CRDi 90 cv Comfort+Login pack col. Aqua Sparkling int. Azzurri.
  4. Man-at-arms

    Man-at-arms GLOBAL MOD
    Membro dello Staff Socio Premium Moderatore

    Registrato:
    19 Nov 2007
    Messaggi:
    8.375
    "Mi Piace" ricevuti:
    6.556
    Provincia:
    La-Spezia SP
    Auto ed Allestimento:
    ix35 1.7 CRDi Comfort my 2014 Creamy White
    Beh, siamo sempre lì: (copio, finchè sono in tempo :D ) ".....ma l’intento della legge sembra quello di colpire i piccoli produttori per favorire le grandi catene di distribuzione."
     
    A MasterPc e spiridione piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina