Nuove modifiche al codice della strada

Discussione in 'Il Codice della Strada' iniziata da Giancarlo, 22 Mag 2010.

  1. Giancarlo

    Giancarlo Socio onorario
    Socio Premium

    Registrato:
    28 Mar 2010
    Messaggi:
    11.378
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.444
    Provincia:
    Benevento BN
    Auto ed Allestimento:
    ix35 2.0 136cv CRDi MY2010 Comfort 2wd - Cassa White
    Codice della strada il Senato approva ma con importanti modifiche. Ecco una scheda delle principali novità.


    Limiti di velocità invariati
    I limiti di velocità rimangono invariati rispetto alla normativa attuale. Sarebbe stato sorprendente che in un provvedimento marcato "Norme sulla sicurezza stradale", si fosse previsto un aumento della velocità. Questo del limite inchiodato a 130 (il limite medio in Europa è di 125 km/h) è un merito in gran parte ascrivibile all'impegno e all'informazione dell'Asaps.


    No alcolici per neopatentati e professionali
    Gli autotrasportatori e i neo patentati entro tre anni non potranno bere alcolici prima di mettersi alla guida. Multa prevista: da 155 a 624 euro.
    Il valore alcolemico 0 per i neo patentati e per i professionisti della strada va salutato positivamente, tuttavia l'Asaps era favorevole alla estensione dello zero assoluto anche per tutti i recidivi alla guida in stato di ebbrezza, recidivi che spesso diventano killer seriali della strada.

    Ristoranti con l'etilometro
    E' obbligatorio per i ristoratori
    munirsi di 'precursori', sono una sorta di mini-etilometro che ogni
    cliente potrà utilizzare prima di mettersi alla guida.

    Divieto di vendere alcolici per i locali notturni

    Rimane alle 2 di notte il divieto per i locali notturni di somministrare alcolici nei locali di pubblico intrattenimento e spettacolo. Però è stata inserita la solita accomodante via di fuga. Per 10 giorni l'anno i Comuni potranno derogare al limite orario delle 2 spostandolo alle 5 del mattino. Molto male!
    Inoltre al Senato è stata introdotta la norma che vieta negli autogrill sulle autostrade la vendita di bevande superalcoliche dalle ore 22 alla 6 con multe che vanno da 2.500 a 7.000 euro mentre dalle ore 2 alle 7 è vietata la somministrazione di bevande alcoliche. In questo caso le multe vanno da 3.500 a 10.500 euro.
    Se in due anni i gestori non rispettano più volte il divieto avranno la licenza di vendita sospesa per 30 giorni.
    (vedi su questo portale anche scheda modifiche alle norme per la guida in stato di ebbrezza).


    Test Antidroga
    Chi vorrà prendere la patente deve sottoporsi prima a un test antidroga. Obbligatorio anche per il rinnovo
    della patente di chi guida mezzi pubblici, taxi e camion.


    Licenziamento autista
    Chi ha subito la sospensione della
    patente professionale perché ubriaco o sotto gli effetti della droga, può essere licenziato per giusta causa dal datore di
    lavoro.


    Tir e Bus fino a 70 anni
    E' stata innalzata dai 65 ai 70 anni l'età dei conducenti di mezzi pubblici, autocarri e tir.
    Non si capisce bene come questa misura possa avere effetti positivi sulla sicurezza stradale.
    Noi riteniamo che possa avere effetti invece contrari alla sicurezza.

    Autotrasportatori, sanzioni al volante.
    Riviste le sanzioni per i conducenti alla guida di autoveicoli per il trasporto di persone o cose che superano la durata dei periodi di guida prescritti o non osservano le disposizioni sul riposo giornaliero


    "Sospensione" della sospensione della patente
    E' passato, invece, l'emendamento in base al quale la sospensione della patente può essere revocata dal prefetto per le strette esigenze familiari o di lavoro di chi ha subito la sanzione, ma in tal caso il periodo temporale di sospensione viene comunque allungato.
    Siamo però molto sorpresi per questa 'sospensione' della sospensione della patente per lavoro o fini sociali od umanitari. Un confine che potranno chiedere di varcare in tanti. Saranno difficili i controlli e frequenti gli sconfinamenti di orario. Crediamo che questa misura sia un altro schiaffo all'efficacia della PaP. Chi ha bevuto doveva pensarci prima. Questo 'samaritanismo' per la patente non produrrà frutti positivi per la sicurezza e un ulteriore impegno per le forze dell'ordine.


    Termini notifica delle multe
    Passa dagli attuali 150 giorni a 60 giorni il termine per la notifica delle multe. Vorrà dire che le PA dovranno attivarsi velocemente per non fare scadere i termini. C'è da sperare che questo accorciamento non agevoli solo i furbi che riescono a trovare il modo di non farsi notificare le sanzioni.


    Nuova ripartizione delle multe
    Arriva una nuova ripartizione dei proventi delle multe. Con il placet della commissione Bilancio è giunto il via libera a una nuova ripartizione delle multe. Le multe saranno ripartite al 50% fra Stato e comuni. Il 40% della quota statale sarà indirizzata al programma annuale di ammodernamento e manutenzione stradale, al potenziamento e alla messa a norma delle barriere e alla sistemazione del manto stradale. Il 50% è destinato al ministero degli Interni e alla Polizia stradale per l'acquisto di veicoli, autovelox, per il potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza stradale. Rispetto alle precedenti versioni aumenta al 10% la quota riservata al ministero dell'istruzione per i programmi obbligatori di educazione stradale, la cui attuazione viene però rinviata all'anno scolastico 2011-2012. Per gli enti locali autovelox anche a noleggio. Gli enti locali, poi, potranno acquistare autovelox anche con contratti di noleggio a canone fisso, oltre che in leasing o in proprietà come era stato finora.


    Multe a rate
    E' possibile pagarle a rate ma dai 200 euro in su, (prima era dai 400 in su), ma ne beneficia chi ha un reddito fino a 15 mila euro.
    E' saltato, però, lo sconto di un terzo se vengono pagate per intero entro 10 giorni.

    Accertamento da remoto
    Per semafori e accessi a ztl non è necessaria la presenza degli organi di polizia stradale se l'accertamento avviene tramite dispositivi o apparecchi omologati o con funzionamento automatico.

    Verbale informatico
    In materia di contestazione e verbalizzazione delle violazioni il verbale può essere redatto anche con l'ausilio di sistemi informatici.

    Targa personale
    Non è più legata all'automobile ma al proprietario, che la utilizzerà se acquista un nuovo veicolo.


    Motocicli con bambini
    Chi trasporta un bambino (fino a un metro e mezzo di altezza) non deve superare i 60 km/h. Per i minori dai 5 ai 12 anni è obbligatorio un apposito seggiolino e sarà il ministero dei Trasporti a definirne le caratteristiche.
    E' saltata l'ipotesi del casco integrale obbligatorio così come del paraschiena obbligatorio.


    Casco sulla bici
    E' obbligatorio solo per i ragazzi fino a 14 anni.


    Guida accompagnata a 17 anni
    In caso di guida accompagnata a 17 anni l'accompagnatore è responsabile del pagamento delle sanzioni pecuniarie in solido con il genitore o chi esercita l'autorità parentale o con il tutore.

    Recupero punti sulla patente
    I punti persi sulla patente si riacquistano sostenendo una prova d'esame.

    Revisione della patente
    Viene sempre disposta la revisione della patente quando il conducente è coinvolto in un incidente stradale che abbia determinato lesioni gravi alle persone e a suo carico sia stata contestata la violazione di una delle disposizioni del codice da cui consegue la sospensione della patente.

    Patentino per i ciclomotori
    E' introdotta dal primo gennaio 2011 una prova pratica di guida per chi ha un motorino 50 di cilindrata come previsto dalle direttive comunitarie.


    Minicar
    Norme più severe per le Minicar, con pesanti sanzioni per chi tarocca il motore per farle andare più veloci. Obbligo dell'uso delle cinture per gli occupanti. La minicar non potrà essere guidata da chi si è visto sospendere la patente per le violazioni al codice della strada.

    Niente prelievo punti patente per i ciclisti
    Chi commette una infrazione con la bicicletta pagherà una multa ma non vedrà tolti i punti
    dalla sua patente. Inoltre, nessuna sanzione se si parcheggia la
    bici sul marciapiede o nelle aree pedonali.


    Strisce Pedonali
    E' noto che adesso le auto si devono fermare quando un pedone è sulle strisce. Col nuovo codice dovranno 'rallentare ed all'occorrenza fermarsi' quando il pedone è ancora sul marciapiede all'altezza delle strisce e accenna ad impegnare il passaggio pedonale. Con oltre 600 pedoni morti sulle strade ogni anno la misura sembra giusta, anche se sarebbe stato più che sufficiente rispettare il codice esistente.

    Motore acceso quando il veicolo è in sosta
    Ripristinato, rispetto al testo Camera, il divieto di tenere il motore acceso durante la sosta del veicolo. È stato però eliminato il riferimento al divieto in caso di sola fermata del veicolo.

    Multe più leggere per chi getta rifiuti
    Abbandonare o depositare rifiuti sulla strada comporta una sanzione da 250 a 1.000 euro. Nel vecchio codice il minimo era di 550 euro.

    Macchinette di bambini e invalidi
    Non rientrano nella definizione di veicolo le macchinette dei bambini e quelle ad uso degli invalidi che, secondo la normativa comunitaria, rientrano fra gli ausili medici, anche se con motore.

    Soccorso agli animali, consentita sirena e lampeggiante
    L'uso di sirena e lampeggiante è consentito anche ai conducenti di ambulanze e mezzi di soccorso per il recupero degli animali o di vigilanza zoofila, nell'espletamento dei servizi di urgenza di istituto, che saranno individuati da un decreto Infrastrutture, che definirà anche le condizioni per le quali il trasporto di un animale può essere considerato in stato di necessità, anche se effettuato da privati, e la documentazione da esibire dopo l'eventuale controllo da parte delle autorità di polizia stradale

    Agevolazioni per portatori handicap
    Sono previsti sgravi fiscali per chi acquista autoveicoli.

    Circolazione auto da Rally
    Le auto che partecipano alle competizioni sportive potranno circolare liberamente per
    spostarsi da una parte all'altra del circuito.


    Autonoleggio con sidecar
    Accanto alle professioni tradizionali dei tassisti e dei conducenti di limousine trova
    posto anche il conducente di sidecar.


    Semplificazione per duplicati della carta di circolazione
    Un decreto dirigenziale Infrastrutture stabilirà le procedure informatiche di rilascio anche dei duplicati della carta di circolazione per smarrimento, deterioramento o distruzione dell'originale.

    Trasporti eccezionali
    Modificate le norme in materia di veicoli e trasporti eccezionali: la scorta tecnica potrà essere solo privata. Viene infatti eliminata la precedente previsione che indicava anche la polizia della strada.

    Ztl e corsie preferenziali, non è necessaria la contestazione immediata. La contestazione immediata non è necessaria per la rilevazione degli accessi di veicoli non autorizzati nei centri storici, nelle zone a traffico limitato, nelle aree pedonali o per la circolazione su corsie e strade riservate.

    Comitato sicurezza stradale
    È istituito un comitato per l'indirizzo e il coordinamento delle attività connesse alla sicurezza stradale presso il ministero delle Infrastrutture.


    Le bocciature
    Oltre al previsto limite dei 150 in autostrada, ritirati gli emendamenti sugli autisti delle auto blu (proposta divenuta un ordine del giorno), quelli sul divieto di fumo in auto, e sulla riduzione di un terzo della multa nel caso di pagamento entro dieci giorni. In quest'ultimo caso, pur essendoci stata l'unanimità in commissione, la proposta è stata cassata dal ministero dell'Economia che l'ha giudicata fonte di minori introiti.

    Il provvedimento torna ora alla Camera per l'approvazione speriamo definitiva.

    Fonte Asaps
    Giancarlo :D
     
  2. Giancarlo

    Giancarlo Socio onorario
    Socio Premium

    Registrato:
    28 Mar 2010
    Messaggi:
    11.378
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.444
    Provincia:
    Benevento BN
    Auto ed Allestimento:
    ix35 2.0 136cv CRDi MY2010 Comfort 2wd - Cassa White
    Approvato oggi le modifiche al codice della strada.
    Ecco in allegato il testo completo.
    Ciao :D
     

    Files Allegati:

Condividi questa Pagina