1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Rodaggio

Discussione in 'i30 - Motore, Alimentazione, Tagliandi' iniziata da iaie, 30 Nov 2007.

  1. iaie

    iaie New Member

    Registrato:
    21 Nov 2007
    Messaggi:
    69
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    ciao a tutti in attesa della mia i 30 dynamic diesel nera :lol: :lol: , e essendo il la mia prima macchina diesel, volevo sapere come ci si deve comportare nei primi km di percorrenza.
     
  2. nicodoc

    nicodoc New Member

    Registrato:
    11 Ott 2007
    Messaggi:
    280
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Catania CT
    Auto ed Allestimento:
    i30 1.6 crdi dynamic
    ......... tira come un pazzo :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
     
  3. Pantos

    Pantos Member

    Registrato:
    7 Nov 2007
    Messaggi:
    519
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    parli seriamente nico?
    P.S.

    sabato son a CT.
    senza i30, però, ancora da immatricolare.
     
  4. leonardkr

    leonardkr New Member

    Registrato:
    11 Set 2007
    Messaggi:
    811
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Roma RM
    le auto attuali non necessitano di un particolare rodaggio .
    basta solo non esagerare col gas per i primi 2000 km .
     
  5. nicodoc

    nicodoc New Member

    Registrato:
    11 Ott 2007
    Messaggi:
    280
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Catania CT
    Auto ed Allestimento:
    i30 1.6 crdi dynamic

    quoto alla grande ........... ovviamente scherzavo.




    ......... anche se io, a dire il vero, ho già pigiato l'acceleratore ........ un pochetto :p
     
  6. Bonny

    Bonny New Member

    Registrato:
    30 Ago 2007
    Messaggi:
    286
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    si infatti, il rodaggio non serve praticamente più.
     
  7. iannu

    iannu Member

    Registrato:
    4 Nov 2007
    Messaggi:
    402
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Prato PO
    Auto ed Allestimento:
    i30 1.6 CRDI Dynamic
    Il diesel da 115CV ha il Filtro Anti Particolato autorigenerante.. è consigliato fare qualche tiratina ogni tot km oppure non serve?
     
  8. Pantos

    Pantos Member

    Registrato:
    7 Nov 2007
    Messaggi:
    519
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    ottima domanda.
    mi pare turboenrico avesse detto che occorreva una sgroppatina settimanale per pulire il FAP anche se autorigenerante
     
  9. leonardkr

    leonardkr New Member

    Registrato:
    11 Set 2007
    Messaggi:
    811
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Roma RM
    si una sgroppata in autostrada è consigliata per la rigenerazione.
     
  10. iannu

    iannu Member

    Registrato:
    4 Nov 2007
    Messaggi:
    402
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Prato PO
    Auto ed Allestimento:
    i30 1.6 CRDI Dynamic
    ma quando? e poi.. immagino sia la centralina che in automatico decide quando "fare pulizia", no?
     
  11. leonardkr

    leonardkr New Member

    Registrato:
    11 Set 2007
    Messaggi:
    811
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Roma RM
    io non ho mai avuto auto diesel però parlando con possessori mi dicevano di fare un tratto di autostrada almeno un avolta alla settimana.
    per info tecniche + dettagliate chiedete a turboenrico
     
  12. iannu

    iannu Member

    Registrato:
    4 Nov 2007
    Messaggi:
    402
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Prato PO
    Auto ed Allestimento:
    i30 1.6 CRDI Dynamic
    attendiamo lumi.. anche sul modo in cui lavora il FAP
     
  13. ganassa

    ganassa Member

    Registrato:
    17 Set 2007
    Messaggi:
    267
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Milano MI
    Auto ed Allestimento:
    Hyundai 1.4 Active
    esatto

    praticamente ogni tot (nell'ordine dei 2000 km, mi pare) il FAP butta una quantità minima di gasolio in un circuito apposito dello scarico, che raggiunge il particolato raccolto nel filtro. Questo gasolio, bruciando (per il calore dello scarico, suppongo) porta il particolato a temperature altissime e lo disintegra, portandolo da PM10 a PM2.5, dopodichè lo butta fuori dallo scarico (con gran fumata)
    Il processo di "bruciatura" del particolato necessita di un po' di tempo: normalmente una marcia continua di 1-2 km è sufficiente per effettuare il ciclo di rigenerazione. Ovviamente tutto ciò è più rapido se avviene a velocità costante, ma in qualsiasi caso se la rigenerazione viene interrotta (ad esempio fermandosi al semaforo) viene ripetuta alla prima occasione.

    Il FAP della Mazda 6 seconda serie ha procurato invece parecchie grane, con rigenerazioni a intervalli eccessivamente brevi (500km) e di durata elevata (10-20km). Inoltre il circuito di induzione del gasolio, per motivi che solo Ford conosce, buttava gasolio nell'olio motore, "allungando" quest'ultimo e aumentandone il livello (!) tanto da costringere il Mazdista alla sostituzione in tempi brevissimi (dai 3000 ai 5000km). Un vero pacco. Ma a quanto mi risulta, questi problemi li ha avuti solo quel particolare modello di auto. Un FAP che funziona bene non ha bisogno di particolari accorgimenti nell'utilizzo. Io non mi preoccuperei più di tanto.
     
  14. ganassa

    ganassa Member

    Registrato:
    17 Set 2007
    Messaggi:
    267
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Provincia:
    Milano MI
    Auto ed Allestimento:
    Hyundai 1.4 Active
    Aggiungo: se per caso fortuito si volesse poi parlare dell'argomento del post, ovvero il rodaggio:

    http://www.quattroruote.it/manutenzione/index.cfm?codice=10703&pagina=15008&canaleuscita=-1

    Le vetture moderne richiedono poche attenzioni nel primo periodo di utilizzo, grazie al continuo progresso della tecnica, delle lavorazioni e dei materiali; tuttavia, se si seguono alcune semplici regole si ottiene il miglior rendimento dell'auto per lungo tempo.

    Per questo conviene effettuare un buon rodaggio; esso deve durare circa duemila chilometri, durante i quali non si devono chiedere le piene prestazioni al motore portandolo al massimo dei giri o tentando di riaccelerare da bassa velocità con una marcia alta. In pratica, si deve lavorare un po' di più del solito con il cambio, per tenere il motore a regimi intermedi, e si deve vincere la tentazione di schiacciare a fondo l'acceleratore.

    Anche dopo il rodaggio è bene variare ogni tanto la velocità di crociera, per differenziare il livello di vibrazioni che interessano il propulsore e le condizioni di lubrificazione.


    (Google fa miracoli)
     
  15. Pantos

    Pantos Member

    Registrato:
    7 Nov 2007
    Messaggi:
    519
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    durata del rodaggio.
    i link e i suggerimenti di cui sopra parlano di 2000 km.
    il manuale parla di 1000 km (pag. 1/6)

    inoltre, raccomanda di tenersi sempre tra i 2000 e i 4000 giri per minuto (pag. 1/6)

    ma come? a 4000 spacchi il motore!! e non si può andare sotto, dico sotto, i 2000????
     
  16. Pantos

    Pantos Member

    Registrato:
    7 Nov 2007
    Messaggi:
    519
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    ragazzi.
    perchè non rispondete?
    non vi pare una gran bufalata questa del manuale di raccomandare il range 2000-4000 giri durante il rodaggio?

    inoltre, quanto dura sto' rodaggio, 1000 o 2000 km?
     
  17. Marco

    Membro dello Staff Amministratore Socio Premium

    Registrato:
    28 Ago 2007
    Messaggi:
    6.620
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.231
    Provincia:
    Venezia VE
    Auto ed Allestimento:
    Atos / Ex Tuscani Turbo
    devo guardare il manuale della Atos... (l'ho appena comprata) per vedere se vengono consigliati range di utilizzo anche per quest'auto.
    Ma comunque tranquillo..che non rompi niente.....
    i motori moderni non hanno bisogno del classico rodaggio come si faceva una volta. Ora è tutto controllato dall'elettronica!
    Magari giusto qualche attenzione per i primi km...sopratutto ora..poi..che fa freddo!
     
  18. Pantos

    Pantos Member

    Registrato:
    7 Nov 2007
    Messaggi:
    519
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    sì, certo, capisco di non superare i 4000 giri, mi pare sensatissimo, anzi mi paion pure troppi!! quello che proprio non capisco è di non scendere sotto i 2000!!
    cioè, se vai in città, dovresti agire sempre con acceleratore e frizione per tenere alto il numero di giri...mi sembra una gran minchiata
     
  19. Marco

    Membro dello Staff Amministratore Socio Premium

    Registrato:
    28 Ago 2007
    Messaggi:
    6.620
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.231
    Provincia:
    Venezia VE
    Auto ed Allestimento:
    Atos / Ex Tuscani Turbo
    veramente alla mia Atos in 2 giorni le ho fatto fare salita di montagna,discesa,superstrada, autostrada e incolonnamento in coda! :D
    il tutto per la bellezza di 300 km (ed il livello di benzina è sceso quasi della metà)!!
    di cui 150 km li ho fatti ieri con 4 persone a bordo (compreso me)!!
    L'ho tirata come velocità massima fino a 120 km/h ...
    ma come numero di giri ...le sto dando una strigliata....facendola salire con le marce basse anche a 5000 giri/min.
     
  20. Marco

    Membro dello Staff Amministratore Socio Premium

    Registrato:
    28 Ago 2007
    Messaggi:
    6.620
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.231
    Provincia:
    Venezia VE
    Auto ed Allestimento:
    Atos / Ex Tuscani Turbo
    probabilmente (anzi..SICURAMENTE) parla di numero di giri massimi ... in relazione alla marcia innestata!
     

Condividi questa Pagina