Strategie Hyundai per il 2012

Discussione in 'Discussioni generiche Hyundai' iniziata da Massimiliano Guerra, 15 Set 2010.

  1. Massimiliano Guerra

    Massimiliano Guerra GLOBAL MODERATOR
    Membro dello Staff Moderatore Globale Socio Premium Editoriale

    Registrato:
    8 Nov 2007
    Messaggi:
    9.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    690
    Provincia:
    Roma RM
    Auto ed Allestimento:
    SantaFe CRDi Dinamic Top 4wd - ix20 1.4 MPi Xpossible
    Un'interessante articolo riguardo le stime ufficiali di vendita della casa coreana previste per il 2012:

    Hyundai ha annunciato nei giorni scorsi di avere un obiettivo molto ambizioso per quanto riguarda la Cina: nelle fabbriche che gestisce nel paese, il colosso coreano intende costruire 1.000.000 di auto l’anno a partire dal 2012.

    Il traguardo, stando a quanto comunicato dalla casa, verrà raggiunto grazie al completamento e alla piena entrata in funzione del suo terzo stabilimento cinese. L’anno scorso Hyundai aveva annunciato che l’impianto sarebbe diventato operativo a partire dal 2011 e che avrebbe potuto sfornare 300.000 auto l’anno.

    Adesso la casa ha corretto al rialzo le sue stime, annunciando che di unità nella nuova fabbrica se ne potranno produrre oltre 400.000 l’anno, permettendo di sfondare quota 1.000.000 l’anno stesso della sua entrata in funzione. Momento di cui è stata posticipata la data, al 2012 appunto. Hyundai non ha reso noto quali modelli produrrà nel suo nuovo stabilimento cinese.

    Per la cronaca, la casa intende vendere 670.000 auto in Cina entro fine anno, 100.000 in più rispetto alle 570.000 del 2009. Finora ha registrato 437.000 immatricolazioni, laddove negli USA sono state “solamente” 363.000, sempre nel periodo gennaio-agosto di quest’anno.


    [​IMG]




    fonte autoblog.it
     

Condividi questa Pagina