Un paragone con gli allestimenti all'estero

jk4u59

Utente Ben Noto
Registrato
6 Feb 2011
Messaggi
1.202
Punteggio reazioni
836
Provincia
Milano MI
Auto ed Allestimento
"M.me Godot": Kona 1.0T GDI Style bianca + TC ma senza PP
Nell'(eterna) attesa della macchina (oggi è il mio 117° giorno, senza alcun sentore di "terra" all'orizzonte!), sono andato a curiosare come viene proposta la Kona in altri paesi UE, ed ho avuto qualche sorpresa (ho considerato solo l'allestimento "top", visto che è quello che ho ordinato io, e non ho nemmeno guardato i prezzi):
  1. UK: la Kona è venduta con nomi diversi dai nostri (S per Classic, SE per Comfort, Premium per Xpossible, Premium SE per Style, GT per 4WD), già differenziati per tetto a contrasto o no (non possibile con il bianco - la mia non "esisterebbe"...), diversi optional (c'è solo un pacchetto Safety), niente tetto apribile, niente cerchioni da 18” (solo 17”).
  2. DE: anche qui, nomi diversi (Pure, Select, Trend, Style, Premium - notare che anche fra i crucchi sono "trendy" i nomi in inglese!) con mix di allestimenti un po’ diversi dall’Italia (e si può scegliere il tetto apribile); ci sono i cerchioni da 18”.
  3. FR: solo 3 allestimenti (Intuitive, Edition #1, Executive), unico optional "effettivo" la ruota di scorta (gli altri sono estensioni di garanzia). Niente tetto apribile.
  4. ES: in vendita 4 versioni (Essence, Klass, Techno, Style), sedili solo in pelle parziale, nessun optional possibile.
Non ho più continuato a guardare gli altri stati, ne avevo già abbastanza. Però continuo a chiedermi (anche se non sono mai stato un “commerciale” e devo avere una mentalità ben lontana da questo ruolo) se proprio c’era bisogno di tutta questa differenziazione di nomi ed accessori (a parte i cerchioni, che magari in certi paesi non sono omologabili) per ogni nazione europea, che alla Hyundai costa sicuramente parecchio come gestione della produzione, della distribuzione e dei ricambi, e di cui non riesco a vedere l’utilità.
Non sarebbe stato più semplice vendere gli stessi allestimenti ovunque? Ma forse, allora, i dirigenti regionali cosa ci stanno a fare? ;)
 

spiridione

GLOBAL MOD
Membro dello Staff
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
11 Apr 2015
Messaggi
18.521
Punteggio reazioni
15.325
Provincia
Oristano OR
Auto ed Allestimento
La Divina: i20 1.4 CRDi 90 cv Comfort+Login pack col. Aqua Sparkling int. Azzurri.
I nomi degli allestimenti sono decisi dai singoli importatori.

Xpossible, ad esempio, (e la orribile targhetta sul montante centrale dell'auto... :confused: ) è una invenzione tutta italiana.

Tanto che la targhetta identificativa viene attaccata (a volte maldestramente..) al Faldo.

Hyundai Motor Company (questa cosa l'avrò scritta due miliardi di volte...! :D:D:D ) per ogni modello propone agli importatori un ventaglio di allestimenti (addirittura attorno alla decina!).

L'importatore sceglie, a seconda del trend del suo Paese: dai più semplici, con cerchi in lamiera e alzacristalli solo davanti (ad esempio) al più ricco con interni in pelle, navi e assistenze varie.

HMCI, tipicamente, sceglie 3 o 4 versioni (che rinomina Classic, Comfort, Business o Xpossible e Style), "acchiappando" gli allestimenti che ritiene più appettibili.;)
 
M

Mass

Parto dal post dello Spiri qua sopra per aggiungere un mio parere riguardo al mercato Tedesco.
I numeri di Hyundai in Germania sono doppi rispetto a quelli che fa in Italia.
Dato che mi capita spesso di viaggiare in Germania, questi "numeri" garantisco che si percepiscono nelle presenze su strada.
Presenze anche di modelli che da noi sono delle apparizioni.
Tanto per dire, nel mio ultimo viaggio, ho visto più Santa Fè in due giorni laggiù che in Italia in un anno.
Aggiungo altrettante presenze della cugina Sorento.

Da qui si potrebbe spiegare il motivo per cui l'importatore Tedesco offre 5 allestimenti sulla Kona.
Offre il tetto apribile.... offre (forse) una scelta degli interni ed una gamma ampia di cerchi in lega (non so, non ho visto il configuratore, ma sulla Tucson ad esempio è così).
La Francia magari si limita a soli 3 allestimenti perché vende meno che in Italia.

Io non credo che in fase di produzione ci siano tutte queste difficoltà che ci si potrebbe attendere.
Alla fine producono quegli allestimenti lì e li spediscono nei vari paesi a seconda delle scelte dell'importatore nazionale
 

jk4u59

Utente Ben Noto
Registrato
6 Feb 2011
Messaggi
1.202
Punteggio reazioni
836
Provincia
Milano MI
Auto ed Allestimento
"M.me Godot": Kona 1.0T GDI Style bianca + TC ma senza PP
Io non credo che in fase di produzione ci siano tutte queste difficoltà che ci si potrebbe attendere.
Alla fine producono quegli allestimenti lì e li spediscono nei vari paesi a seconda delle scelte dell'importatore nazionale

Non sono un esperto di problematiche di produzione, ma di sicuro tenere linee separate (con volumi, parte della componentistica e previsioni di vendite diversi una dall'altra) complica le cose, e non riesco a capire in che cosa riesca invece a migliorare le vendite (che sicuramente sono indipendenti in ogni paese - io non mi compro certo la Kona perché piace agli inglesi, o viceversa!).

A parte il chiamare gli allestimenti con i nomi che ogni filiale nazionale ha abituato i suoi clienti a sentire (Comfort e Style piuttosto Klass o Techno, che cosa che costa poco...).
Ricordo, ad esempio. che tempo fa (e magari ancora adesso) tutte le Opel venivano vendute in UK con il marchio Vauxall (per motivi storici).
 
Alto Basso