• Usate sempre una password efficace o gli spammer possono bucarvi l'account!

news Hyundai IONIQ 5N In PISTA - L'auto che non ti aspetti, una bestia!

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
1717402497093.pngCiao ragazzi, sono tornato da questa esperienza... e già qualche video è uscito (ad esempio quello di Matteo Valenza che c'era di sabato.
Mi reputo fortunato perchè la domenica ha fatto bello fino a dopo pranzo, poi il tempo è peggiorato ed io guidavo la mattina.
Nel viaggio di ritorno ho preso di tutto... acqua, vento, grandine, come se fossi entrato in una tempesta.

Ma non divaghiamo... abbiamo in testa tutti l'immagine di un'elettrica come un qualcosa fatto per le macchinine a scontro, come qualcuno che le identifica lavatrici a batteria.
Bhe... nell'uso quotidiano le auto elettriche regalano confort, piacere di guida (filtrando tantissimo le asperità... o meglio i crateri delle nostre strade e le vibrazioni di un motore a pistoni che non c'è), economia di percorrenza (costano pochissimo per girare perchè super efficienti)...
Per questo non sembrano essere l'ideale per spingere forte, salvo qualche affondo sporadico.

Ecco... cancellate tutto questo e resettate il cervello!
 
Ultima modifica:

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
In attesa che questa settimana monto tutti i video che ho fatto... posso dirvi che chi ha provato o possiede un'auto N... non solo si troverà a suo agio ma si catapulterà in un ambiente da competizione.

L'auto si può settare, in qualità della tradizione N (ricordo che Hyundai sta dominando nel wtcr negli ultimi anni e se la batte nei tcr e competizioni varie a ruote coperte), in praticamente tutto... tranne nella chiusura delle portiere.
  • settaggio ammortizzatori (attivi)
  • settaggio ripartizione di coppia anteriore/posteriore
  • settaggio erogazione in genere
  • Cambio al volante regolabile o automatico
  • sound zero, sound interno o interno/esterno N
  • disattivazione o meno degli adas (ho guidato senza alcun adas installato, nuda e cruda)
  • pulsante boost coppia
  • mi sono dimenticato tanto ma non importa.
Risultato quando accendi pensi: sarà come la abarth? appena scendo andrò in bagno per sfogare lo schifo...???
MA PUO' HYUNDAI FARE CAVOLATE COME QUESTE? PUO' TRADIRE LA FIDUCIA CON UN GABRIELE TARQUINI, "campione del mondo wtcr e contribuente attivo delle performance di tutto il motorsport hyundai", AL COMANDO DELLA DIVISIONE?!?
1717402540201.png
No... ragazzi... non potete capire che cosa è questa belva.
Ok... ha 650cv, sarà buona per fare gli spari, in effetti da 0 a 100 ci mette meno di 3,5 secondi (all'incirca), e ci sono auto che ci mettono anche meno.. ma non è questa la dote di quest'auto.

Bhè... telaio rinforzato, software di Hyundai di un livello spaziale, gestione dell'erogazione, accelerazione coerentemente scaricata a secondo di cosa fai... ebbene... tutto questo mix cosa porta?
Acceleri e non c'è nulla di che... piantata in terra e velocemente arrivi alla 1° staccata, freni e senti che non inchioda, il peso un pò si sente (ma soprattutto io non conosco l'auto quindi evito la staccata assassina all'inizio... però vado al punto di corda e con l'aiuto dell'istruttrice (una grande istruttrice), vado a far scorrere l'auto e ad accelerare (e accelera forte) prendendo il limite della pista, arrivo quindi alla successiva e inizio a prendere confidenza con il rumore del motore dell'auto e con i giri.
Ho il sound e cambio automatico sportivo, risponde bene ma siamo ancora non al completo godimento.
Il sound coinvolge, sembra quello di un'auto vera, ti permette di avere i riferimenti giusti per sapere quanto tirare e dove staccare.
Mi sembra di essere tornato sulla mia coupe ma con una valanga di cv in più e con un telaio rigido che non si contorce alle curve sotto la spinta della trazione e flessione.

All'ultimo giro decido di prendere confidenza con il cambio manuale che regala un extra boost... ma finisce la sessione.
 
Ultima modifica:

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
6bc36d0edbe41135ad48317311b22608.jpg
Quindi attendo il secondo step dove decido di partire subito con il cambio al volante e allora si che inizio a divertirmi!
Ad ogni marcia senti quel colpo di accelerazione e ad ogni scalata il freno motore si fa sentire (freno motore che arriva a 0.6g! sapientemente dosato).
Sei su una categoria formula, ti sembra di guidare un missile e l'istruttrice mi da ancora più riferimenti per far forte le curve... inizio a divertirmi davvero e ogni giro vado più forte, affondo il freno con più sicurezza, entro sui cordoli e accelero sfruttando la pista.
Dentro i fuochi d'artificio esplodono... arrivo alla fine all'ultimo giro dove entro forte al ferro di cavallo e faccio le due curve prima dell'ingresso al rettilineo così forte che saltando sui cordoli l'auto si intraversa!
L'istruttrice vedendo che ero entravo così a cattivo e sentendo l'auto andar via corre a prendere lo sterzo per un'azione correttiva ma io l'avevo anticipata e la sua mossa non ha riscontrato opposizione perchè eravamo sulla stessa linea... spingo sul rettilineo e arrivo in fondo a oltre 160 km/h (con la coupe non superavo i 140) ma avendo saltato su quel cordolo non avevo ottimizzato l'uscita, si può far molto meglio... ma l'usare quell'auto anche con una guida così sporca fa divertire come un bambino al luna park.

L'audio... ti da un riferimento pazzesco e un coinvolgimento incredibile.
Sbaglio pure marcia e l'auto come ti aspetti non tira... borbotta, ricambi e continui a spingere... godi come un cinghiale della maremma in calore... vuoi che non finisca mai e vuoi continuare a spingere... ma finisce la sessione, ti accorgi che ne hai fatti di giri, ma sono volati via come uno stormo di germani... sembra incredibile in quanto poco tempo ho fatto 6-7 giri di pista lanciati, e ti accorgi che forse non è corta la pista ma tu hai girato forte.
L'auto può impostare anche la pista a bordo e prenderti i tempi sul giro e tutte le informazioni statistiche come nella F1... incredibile.
Ma non ho giocato con l'elettronica, ho pensato a spingere.
Ed il motore spinge forte... e non ho usato il tasto Boost che da altri 50nm di extra spinta per 10 secondi...

Sembra di essere su un'auto da competizione e quando usi volante, freno e acceleratore l'auto fa esattamente quello che TU VUOI CHE FACCIA!
Ne ho guidate tante... e ho fatto anche un 2 giorni a Monza e al Nurburgring con le N... ma mai mi ero divertito come con questa.
Avere tanti tanti cv, non sentire il motore in difficoltà, non ti devi curare di fare attenzione che spacchi tutto, devi solo concentrarti a guidare e divertirti.
E' impressionante quello che hanno fatto.

Di Ioniq5 c'è solo il nome, questa è una N a tutti gli effetti.
L'estetica può essere non per tutti i gusti e in foto non rende per niente... non quanto rende dal vivo.
Ma una volta dentro e premuto il tastino Custom che puoi settare in un click la modalità che vuoi (es: super N ;))... ti trasformi da auto cittadina e parca capace di farti fare 800 km con un pieno di energia ad ANIMALE DA PISTA SCATENATO E IRRAGGIUNGIBILE.
Mi sono dimenticato... non ho impostato nemmeno la modalità Drift... è fuori dalle mie corde e non ho chiesto quanto è la sua autonomia.
Però se fate una sessione in pista (e la regge senza problemi visto che fa 4 giri di nurburgring a fiamma senza battere ciglio)... basta che andiate alla prima colonnina Fast che trovate e in 20 minuti fate il pieno... batterie da 800volts e tecnologia che già conosciamo sulla Ioniq5 e Ioniq6.

Ragazzi... manca solo una cosa: 77-78K euro.
Se mai qualcuno di voi ce li ha da spendere in un'auto del genere... non ve ne pentirete.

Che dite... per la prossima Economy Run me la daranno?!? :rolleyes:

Curiosità: Il ns. collega Marco Nigro mi diceva che qualcosa non gli tornava, provando le ioniq6 nei test di sicurezza.
ci hanno fatto fare la prova dell'Alce, lo slalom e la frenata di emergenza... non per la sicurezza per strada ma per saper far lavorare i pesi dell'auto.
Quando siamo andati a fare lo slalom ci hanno insegnato a dosare bene l'acceleratore per far girare l'auto con il gas e non con il volante, cosa che è tornata utile sulla pista, quindi niente di buona guida per strada (serve anche per strada eh...) ma per migliorare le nostre performance e divertirci (e vi assicuro che funziona!)
Tornando a noi mi dice: mi sembra che l'acceleratore sia spugnoso...

1717402849581.png
Ma no... è perchè è in normal.
Durante un trasferimento, non contento, chiede all'istruttore della cosa, lui mette in sport, schiaccia, l'auto schizza in avanti attaccandoci al sedile! :D :D :D
Risposta: ah... ok ;)

Ragazzi... se il futuro è questo... lo aspetto volentieri... ora sono momentaneamente povero... ma ci sto lavorando su ;)
Riuscire a guidare auto come queste è veramente una goduria.
Se non siete convinti... cercate di provarle e vedrete che si aprirà un mondo tutto da scoprire!
 
Ultima modifica:

bobkent

Socio Premium
Registrato
13 Ott 2022
Messaggi
1.167
Punteggio reazioni
959
Provincia
Novara NO
Auto ed Allestimento
Hyundai i20 1.2 MPi ConnectLine Phantom Black + i20 2017 1.1 CRDi Blackline Phantom Black
Anno
2022
Ottimo report, decisamente completo, direi da giornalista sportivo.
Mi piace di più, però, proprio perchè viene da uno di noi, uno che le macchine non le guida per recensirle, per cui ritengo le opinioni più consoni alla vita di tutti i giorni.
Sicuramente le prestazioni sono notevoli, come un pò tutte le macchine elettriche di un certo tipo. Rimane sempre il dubbio di quanto possa essere nella vita di tutti i giorni l'autonomia di auto del genere, anche perchè con certe prestazioni viene la voglia di "esagerare" ogni tanto. Nella giornata di prova che hai fatto immagino non elevata, ma comunque parliamo di un trackday.

Ragazzi... manca solo una cosa: 77-78K euro.
Eeeeeehhhhh..... Dici poco.... :wohow::blink2:
Che dite... per la prossima Economy Run me la daranno?!? :rolleyes:
Mi sa di no, da quanto hai scritto hai schiacciato un bel pò il pedale dell'acceleratore, altro che economy run! :p:p:p
 

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
Si... questa occasione non so se era adatta a chiedere quanto consumasse ahahaha.

Non so quanto è l'economia normale.
Comunque hanno girato continuamente... prima di me c'era un altro gruppo... c'era dopo di noi e continuava tutto il giorno.
Quelle auto non hanno mai avuto riposo.
In pratica gli davano appena il tempo di raffreddare i dischi :D :D :D

Cmq, per l'autonomia, ti invito a pensare che le i20N... se schiacchi in N vanno... se schiacci tranquillo in eco o normal ti permettono di fare da 15 a 20 km/litro.

La ioniq6 che di cv ne ha più di 200 e che in sport ti attacca al sedile... in economy run ha fatto valori incredibilmente bassi, la 2 motori ha meno autonomia ma non esageratamente meno...
In curva e frenata sono comunque pazzesche, io ho fatto l'alce a oltre 70km/h senza problemi e anche la frenata curvando: favolose ;)

Ma la domanda è: se tu compri una i30N da 280cv... di autonomia ne hai poca, hai un consumo tra 9 e 11 km/litro e circa 40 litri di carburante usabili se fai il pieno (prima della riserva), quindi circa 75-80 euro ogni 400 km ad andar piano, altrimenti i km son da 2 a 300.
Se vai in pista la i30N fa meno di 3 km/litro, quindi con 1 pieno ci fai 120 km! ovvero 1 litro ogni giro e mezzo di varano
Ti preoccupi di questo? ;) decisamente, se ti diverti... almeno non credo!


La Ioniq5N ha una batteria da 88kwh e ipotizza che faccia una media di 18 kwh/100 km in uso autostradale, teoricamente fai almeno 488 km, se non arrivi a raschiare il barile ci fai sempre quei 400 km in quasi tutte le realtà.
Se hanno ottimizzato come ci ha fatto vedere hyundai con i propri mezzi elettrici ... di kwh ne consumi 10-12 andando in città/extraurbano... e questo ti porta a farne teoricamente 800, se vai come va Filippo o Maurizio in Economy Run ne servono 5-6-7, quindi virtualmente ci fai 1250 km.
La realtà potrebbe essere nel mezzo... 6-800 km con un pieno di energia in uso normale.

Siccome non sei in sempre in pista e non sei sempre un pazzo maniaco dell'economia... e siccome se te la puoi permettere dell'autonomia te ne frega ben poco... la risposta è data ;)
 

bobkent

Socio Premium
Registrato
13 Ott 2022
Messaggi
1.167
Punteggio reazioni
959
Provincia
Novara NO
Auto ed Allestimento
Hyundai i20 1.2 MPi ConnectLine Phantom Black + i20 2017 1.1 CRDi Blackline Phantom Black
Anno
2022
Si... questa occasione non so se era adatta a chiedere quanto consumasse ahahaha.

Non so quanto è l'economia normale.
Comunque hanno girato continuamente... prima di me c'era un altro gruppo... c'era dopo di noi e continuava tutto il giorno.
Quelle auto non hanno mai avuto riposo.
In pratica gli davano appena il tempo di raffreddare i dischi :D :D :D
Beh, Varano non è una pista lunga, anche se abbastanza impegnativa e completa (non per niente ci fa i corsi di guida sicura Andrea De Adamich), per cui suppongo che tra rigenerazioni varie nelle frenate non ci fosse molta necessità di ricaricare. Comunque non credo avessero molta autonomia a fine giornata.
Cmq, per l'autonomia, ti invito a pensare che le i20N... se schiacchi in N vanno... se schiacci tranquillo in eco o normal ti permettono di fare da 15 a 20 km/litro.
Però, mi divertirei di più a sentire lo scarico che borbotta in rilascio, da vero nerd..... :D
In curva e frenata sono comunque pazzesche, io ho fatto l'alce a oltre 70km/h senza problemi e anche la frenata curvando: favolose ;)
C'è da mettere in conto che con le batterie poste in basso il baricentro è molto basso, di sicuro aiuta. Basti pensare ai problemi avuti a suo tempo con la Mercedes Classe A
Siccome non sei in sempre in pista e non sei sempre un pazzo maniaco dell'economia... e siccome se te la puoi permettere dell'autonomia te ne frega ben poco... la risposta è data ;)
I soldi, sempre l'annoso problema.....
 

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
Fidati... quando acceleri continuamente a tavoletta chiedendo il massimo... di ricarica non hai chissà quanto...
Tuttavia... siccome nelle benzina al massimo non consumi mentre qui sulla Ioniq5N riesci a recuperare con un'intensità pari a 0,6G... che è una follia che solo Hyundai ha fatto! ... la rigenerazione potrebbe essere di fatto una bell'arma che le termiche non hanno.

Non solo hai un freno motore valido ma anche un recupero intenso di energia... anche se si può impostare assenza di ricarica e solo utilizzo di freni standard (ha un impianto frenante notevole) oppure dove ricaricare (ripartizione rigenerazione)
Quindi anche questo può essere impostato... non mi chiedete perchè ma si può fare tutto e ci sarà un motivo.
Bho... secondo me hanno superato alla grande anche tesla performance!
In pista una tesla forse va meglio per lo sparo o a monza... che sono solo rettilinei... ma per il resto questa è oltre!
 

bobkent

Socio Premium
Registrato
13 Ott 2022
Messaggi
1.167
Punteggio reazioni
959
Provincia
Novara NO
Auto ed Allestimento
Hyundai i20 1.2 MPi ConnectLine Phantom Black + i20 2017 1.1 CRDi Blackline Phantom Black
Anno
2022
Comunque sia, continuo a pensare che il sistema che simula un motore termico è di una tristezza unica....
 

bobkent

Socio Premium
Registrato
13 Ott 2022
Messaggi
1.167
Punteggio reazioni
959
Provincia
Novara NO
Auto ed Allestimento
Hyundai i20 1.2 MPi ConnectLine Phantom Black + i20 2017 1.1 CRDi Blackline Phantom Black
Anno
2022
Domanda: dal video mi sembra che il sistema, almeno in pista, simuli pure la cambiata di marcia. È così o è solo una mia impressione?
 

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
sono daccordo con tutto quello che dice nel video!
 

miki80

Utente noto
Registrato
12 Gen 2015
Messaggi
388
Punteggio reazioni
348
Provincia
Ferrara FE
Auto ed Allestimento
i20N, i10 1.2 2014
Anno
2023
Grazie per i feedback @MasterPc e bella recensione!!
Comunque sia, continuo a pensare che il sistema che simula un motore termico è di una tristezza unica....
Concordo nonostante le motivazioni che possono avere un senso, tipo dare un riferimento quando la si guida veloce. Ma ho la mia filosofia anche sulle EV di questo genere e non dovrebbero assomigliare in nulla alle ICE e viceversa a prescindere dalla motivazioni.

Sulla sportività:
L'auto non l'ho provata ma su molti aspetti ho comunque delle preferenze e certezze dove basta conoscere l'architettura per avere un'idea piuttosto chiara. Così come non mi piacciono da spettatore tutte le competizioni con le EV e questo è semplicemente personale ed insindacabile. Come trovare noioso il TT Zero, Formula E, auto da Rally EV ad esempio.

Detto ciò IoniqN la metto fra le EV degne di essere apprezzate. Inoltre è assolutamente impressionante e degno di nota il lavoro dei tecnici! Come già fatto notare, la disposizione delle masse aiuta a mitigare auto comunque pesanti, nota positiva delle EV. Ma questa non va paragonata a nessuna delle N ICE perché si colloca per prezzo e prestazioni ben più in alto. La i20N ad esempio anche se non ci sono mai stato, a Monza o Imola non me la godrei come in strada (ci vuole ben altro). A me che annoia pure la perfezione nelle donne, preferirei ancora altre auto che mi coinvolgano maggiormente rispetto ad una ioniq5N. Ed ecco che per venire al sodo la mia preferita su quella fascia e genere è ancora Giulia Q dove per quanto sia efficace fra le berline ICE, richiede un certo impegno e coinvolgimento nel domarla! (Al netto delle differenze negli street-price).
Una ioniq5 per quanto la sceglierei fra le EV, non la prenderei in versione N. Ma idem per tutte le EV pepate, in questo momento.
Se invece non ci fossero più certe ICE, prenderei i lati positivo delle EV. Mi manca un sacco una RWD, e con le EV in futuro probabilmente sarà più semplice avere a listino auto con la trazione dalla "parte giusta" e con baricentro basso a prezzi da segmento B C. Con le ICE negli ultimi anni pare impossibile progettare ed avere una 2 o 3 volumi 4 porte sotto una certa fascia di prezzo con tale architettura! Ma è vero pure il fatto che meglio una FWD fatta come si deve rispetto ad una RWD con certe mancanze sul lato tecnico! Staremo a vedere in Hyundai cosa si inventeranno/si sono già inventati sotto il segmento di Ioniq5N!

Nel frattempo e non tanto per il tempo sul giro.....



...e fra le FWD l'impressionante Civic....

Rubo un commento di Motor1 mentre cercavo link, ma che racchiude il concetto in poche parole e purtroppo spesso dimenticato anche fra i VS ICE ...
"La Honda Civic Type R ha un grandissimo pregio che al giorno d’oggi si apprezza ancora di più, e cioè riesce a regalare a tutti a prescindere dalla passione per le auto un’esperienza cristallina e analogica."

Che poi ovviamente è valido per auto come le ormai passate i20N e GR86, ma non solo.
 

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
Il tuo commento ha un grande valore, a mio avviso.
E ne voglio approfittare per esprimere meglio il mio pensiero.
Io sono per godere di tutto, apprezzo qualsiasi cosa abbia un motore e una trazione non animale, e quando provo qualcosa cerco il meglio in quel qualcosa.
E' indubbio che un motore termico "fatto bene" dia qualcosa che niente che lo simuli possa farlo altrettanto bene.
Ma oggi purtroppo la maggior parte degli ICE sono talmente tarpati e silenziati che sembrano voler essere loro ad assomigliare sempre di più ad una elettrica e questo mi fa arrabbiare.
Ecco perchè mi sono esaltato quando ho provato la i10 n-line che almeno aveva una voce dallo scarico e non era ipersilenziosa e tarpata.

Tuttavia mi piace fare un distinguo: cosa può dare un motore termico come "prestazione pura?" e se lo si mette in pista quali sono i suoi vantaggi e svantaggi? e per la sua vita/durata cosa comporta averlo ed infine cosa costa?
L'ultimo degli aspetti è anche: mi soddisfa in pista?
Perchè se si fa riferimento a questo tipo di auto è perchè chi la usa qualche volta in pista ci va o per lo meno va in un ambiente dove si vuol divertire a spremerlo quel motore... non la si prende certo per andare a fare la spesa al supermercato tutti i giorni (o almeno non solo).

Tuttavia "OGGI"... cosa ci da il mercato? o meglio a cosa ci sta portando il mercato?
Negli anni 90/2000 abbiamo visto motori meravigliosi come i Vtec della Honda che ci hanno regalato emozioni forti, ma anche se erano e sono tutt'ora dei gioielli immensi, ma non sono motori che vanno bene oggi perchè inquinano come se non ci fosse un domani.
Per farli andare e farti divertire davvero dovevi poi necessariamente metterci le mani e di serie non erano il top: ovviamente se ci metti le mani vai fuori garanzia e fuori legge.

Oggi auto come le i30N non ce ne sono sul mercato... e purtroppo stanno tutte andando fuori produzione per ragioni di inquinamento, già in Francia acquistare una i30N vuol dire pagare oltre 10.000 euro in più rispetto al "costoso" listino... ma già da originale puoi divertirti parecchio.

Ovviamente manutenzione e costi di gestione... non indifferenti.
Una i30N ti costa un 500 euro all'anno di manutenzione + 1500?!? di bollo/superbollo? assicurazione e carburante?
costi extra?... con solo 280cv e 400 nm di coppia su 1600 kg di peso con noi a bordo, trazione anteriore che se pur fatta bene... una trazione integrale o una trazione più posteriore regala emozioni ancora più importanti e oggi è quasi impossibile trovarne salvo le supercar.

Detto questo cosa ci da il mercato oggi?
Due direzioni: o spendere tanto e cercare un mezzo che abbia un termico con un telaio decente (sempre meno presenti nei listini) o cercare una elettrica con altrettante caratteristiche che non c'è.
Le elettriche oggi si sono ritagliate un angolo "diverso"... non sono pensate al divertimento puro, non danno al nostro pensiero "la voglia".
Però questo è il mio pensiero... con l'elettrica ci fai le Economy Run...

Quindi cosa stona in tutto questo?
La nostalgia di avere un termico che permetta di divertirsi, ma al tempo stesso il rifiuto di un nuovo tipo di approccio al nuovo motore possa divertire ugualmente, in modo diverso o di più di prima.
Forse... forse no... ma ho questa impressione.
In passato ho ricordi sulla Ritmo S75 che avevo... che frullava a 7000 giri con il suo 1300 spinto da un carburatore doppio corpo... cavolo... quando facevo seconda terza godevo tantissimo.
Ho una strada vicino casa dove mi divertivo e ci si esaltava da morire in accelerazione: arrivavo tirato a 80 km/h alla staccata... pensavamo di essere super a quella velocità!
Oggi con la mia dacia che costa tre palanche ci arrivo a 90 tranquillamente senza tanta attenzione, con meno emozioni, con meno rischi e con comodità, cascandomi il pensiero ne rimango quasi allibito.

Cosa è cambiato? perchè mi dava più emozioni la Ritmo rispetto alla dacia, eppure andava molto meno... perchè sembrava che profumasse di prestazioni?
Ebbene, probabilmente la fragilità di quel che era allora rendeva la prestazione emozionante, il fatto che tutto vibrasse e cercasse di tenere la spinta comunicandolo era qualcosa che dava emozione.
Un'elettrica di oggi (e anche le termiche) è costruita con un telaio estremamente più rigido e con un sistema di ammortizzatori più importante, attutisce e livella queste sensazioni.
Questo la fa sembrare meno invitante.

La Ioniq5N stessa ha 650 cv e 770 nm di coppia massima... ne avrò sfruttati 650... forse, ma non ho avuto difficoltà nel gestirli.

Come le auto elettriche più alla portata... anche questa ha un sistema di "smorzamento" importante e una gestione dell'erogazione meno vibrante e scricchiolante di quella dei motori termici che di fatto contorcono se pur meno di un tempo, giunti e telaio facendo passare vibrazioni che oggi associamo ad uno sforzo immenso e che apprezziamo come contributo di un lavoro fatto per noi.

E' difficile da spiegare... ma nel nostro essere "apprezzo lo sforzo" sembra non esserci nell'elettrico, da qui una mancanza...
Nasce un contrasto di emozioni.

Tenendo da parte questo lato nostalgico e/o abitudinale sul termico (ed io sono il primo che domani, se potessi, riprenderei un coupe per poterci fare quel che non gli ho potuto fare con la mia vecchia baldacca precedente)... voglio provare a valutare meglio quel che ho provato sulla ioniq5N e perchè ha, per me, un senso anche il sound.

Uno dei motivi è: perchè no?
In uso normale l'elettrico è silenzioso, nulla toglie che si possa eliminare e toglierlo, posso far tutto in perfetta silenziosità...
Diventa un'elettrica con un telaio fatto bene, come se fosse preparata per il rally, rinforzato e rigido... ma con ammortizzatori morbidi e docili con una presa a terra importante, bagagliaio enorme, un'auto da famiglia comoda per fare viaggi che ha tanti cv.

Vuoi divertirti, imposti sport e scarichi.

Una cosa che non si apprezza tanto: filtrare troppo... di fatto l'accelerazione brutale si sente il giusto... perchè gli ammortizzatori la tengono attaccata a terra, perchè non senti la vibrazione del corpo macchina che sforza... semplicemente va.
Questo deve essere imparato... spiazza e non piace fino a che non si prova più e più volte... una volta imparato che un'accelerazione pulita da più prestazione e in un certo senso permette di fare meglio quel che chiediamo tornare indietro è meno facile.

Però perchè no per il sound?
Il sound nasce per un gusto personale nostalgico per alcuni e per un riferimento ancora al vecchio mondo per altri... se poi lo si associa ad un modo di guidare più efficiente o per lo meno più tradizionale per la pista assume un ruolo che piace.
A me è piaciuto... e per capire va provato.
lo puoi usare con il cambio automatico... e allora è un sound che sale e scende quasi infinito... ma ti da una sensazione che stai andando forte o piano... altrimenti come per tante auto non ti accorgi di arrivare rapido ad una curva e magari non freni adeguatamente e arrivi lungo.
Però è anche questione di abitudine... però se lo hai ti da un segnale che non è quello di vedere il contachilometri, in pista hai lo sguardo piantato all'asfalto, alla via di corda, non guardi il cruscotto.
In pista con l'auto ascolti cosa ti dice il mezzo...
Ecco... ascolti il mezzo, ma se è silenziosa non puoi sfruttare questo senso che hai, non hai un riferimento a cui sei abituato.
Quindi sei in difficoltà...
Oltre alle natiche che ti dicono come lavorano le ruote le orecchie ti dicono a quanto stai spingendo...

L'intenzione da parte mia non è stata quella di avere un preconcetto, quella cosa non deve essere o bianca o nera... nel mezzo ci sono tutti i colori dello spettro, e quindi, via preconcetti, sono salito e ho cercato di capire cosa hanno fatto di buono e se lo hanno fatto bene o meno.

Come dice nel video: oggi non c'è nulla di simile in giro...

Guardiamo quindi con realtà cosa oggi avremmo a disposizione, guardando una persona che può spendere un pò per divertirsi.
  • Prendo un'usata pepata con tutti i problemi del mondo e le manutenzioni del mondo contando che o le sai fare in autonomia o altrimenti devi trovare un meccanico bravo, onesto e capace (cosa oramai rara e difficile).
  • Prendo un nuovo termico... e se voglio che abbia prestazioni decenti che mi divertono devo spendere una follia per prenderla, mantenerla, gestirla e farla girare sperando che tutto vada bene ovviamente.
  • Mettere in conto guasti anche gravi sul lato motore che poi vado a pagare di tasca.
  • Prendere a noleggio qualcosa di grosso, farci il track day e ridarla indietro.
Questa è la realtà, molto triste però...
E se volessi un'elettrica?
Non ci sono elettriche che oggi si possono comprare a cifre decenti (sotto 100.000 euro) che ti permettano di divertirti in pista o avere prestazioni che ti esaltino, per lo più sono tutte votate per il confort di guida e l'economia di viaggio.

Questa invece si mette di traverso, forse inaugura una nuova concezione di auto.

L'elettrica confortevole, l'elettrica da divertimento e quella nella terra di mezzo fatta bene che te la fa sembrare l'auto termica senza i problemi del termico e ma con comportamento che va da un termico aspirato pompato (che io amo particolarmente) con di fatto ha un tiro simile fatto da un'elettrico (ma solo sotto il cofano motore) che non ha però rischi di rompere.
E soprattutto con una garanzia di 8 anni...

Ripeto... è strano... non piacerà fino a che non la si prova ma credo che Hyundai abbia dato una spallata importante ad una nuova generazione di auto che secondo me potrebbe nel prossimo futuro cambiare un pò le carte in tavola.

Come dice il video, chi avrà la possibilità la provi...

Questo però non vale per chi la pista non l'ha mai provata e non gli interessa andarci, ovviamente.
E certamente il sound può tenerlo sempre spento...
Io in pista ci sono andato, e da quando ho provato la prima volta... ho sempre cercato di tornarci, è un'esperienza che tutti prima o poi dovrebbero fare perchè aiuta tantissimo ad avere sicurezza a bordo della propria auto!

Scusate il monologo immenso!
 

miki80

Utente noto
Registrato
12 Gen 2015
Messaggi
388
Punteggio reazioni
348
Provincia
Ferrara FE
Auto ed Allestimento
i20N, i10 1.2 2014
Anno
2023
Questo però non vale per chi la pista non l'ha mai provata e non gli interessa andarci, ovviamente.

Concordo con quasi tutto sul messaggio, nel senso che ovviamente c'è la componente gusti personali.
Per la parte citata esatto, è proprio così. Come già pensavo la ioniq5N rientra con prepotenza nelle EV emozionali!

Quello che intendevo è proprio il fatto che allo stato attuale ci sarebbero ancora ICE che mi soddisfano ma non andrei comunque in pista. Se fossero tutte EV, la ioniq5N è quella da scegliere attualmente! (Sempre disponibilità permettendo). Visto che non sono alla mia portata, se solo EV sarà allora magari avere in futuro una i20N RWD con un prezzo simile all'attuale! Perché alla fine si cerca di trovare i lati positivi con quello che si ha a disposizione. Se con le EV mancano per forza di cosa alcuni componenti decisivi per una guida coinvolgente, se il prodotto è valido e l'handling appagante allora è più facile ritrovare un piacere di guida e nulla toglie che si possa avere entrambi.
Spesso leggevo e sentivo che alle persone non interessa più il piacere di guida, ma questo non toglie il fatto che per le Case costi poco produrre auto che offrano tale caratteristica visto che alcune sono ancora in produzione. Una i20, Swift e Mazda 2/3 sono piacevoli pur in tutta la loro "semplicità" a livello di componenti. Quindi hanno fatto bene ed è la dimostrazione che pure con le EV non c'è scritto da nessuna parte che per forza bisogna progettarle tutte uguali e noiose. In questo modo un'auto piacevole da guidare andrà bene a tutti, anche a chi non interessa e la considera solamente un mezzo per spostarsi.
Se invece le EV in futuro saranno al massimo il 30% e considerando lo stato attuale dove le ICE coinvolgenti stanno sparendo in Europa, allora la scelta forse sarà obbligatoria.
 

bobkent

Socio Premium
Registrato
13 Ott 2022
Messaggi
1.167
Punteggio reazioni
959
Provincia
Novara NO
Auto ed Allestimento
Hyundai i20 1.2 MPi ConnectLine Phantom Black + i20 2017 1.1 CRDi Blackline Phantom Black
Anno
2022
Monologo immenso, ma con buoni spunti.
Di sicuro il provarla è un qualcosa che mi piacerebbe, ma credo che rimarrei parecchio scettico, come l'amico che sale in macchina più o meno a metà del video. Sarò un inguaribile nerd, ma oltre al pumore mi piace anche il "profumo" della benzina bruciata, il cambiare le marce "veramente" e non solo perchè un software mi simula la cambiata.
Che poi il fatto che guidare la ioniq5N sia un'esperienza coinvolgente lo credo assolutamente, non mi spiacerebbe fare un'esperienza del genere, anzi!
 

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
Si... Me ne rendo conto che era lungo. Ma ci tenevo a scrivere (e non sono bravo) il mio pensiero.
Ma oggi come fai a sentire l'odore di benzina bruciata? Se succede c'è un problema, lo senti solo per i 50cc 2t ;)
Aime' se ci pensi bene quel che c'è oggi è un gran mondo piatto.

Però le cose cambiano rapide e magari oggi c'è Hyundai con questa belva... Domani faranno davvero una i20n elettrica che costa una cifra giusta e che magari anche altri inizieranno a fare cose interessanti.
 

bobkent

Socio Premium
Registrato
13 Ott 2022
Messaggi
1.167
Punteggio reazioni
959
Provincia
Novara NO
Auto ed Allestimento
Hyundai i20 1.2 MPi ConnectLine Phantom Black + i20 2017 1.1 CRDi Blackline Phantom Black
Anno
2022
Sì, Hyundai ha fatto qualcosa che al momento è unico nel suo genere, probabilmente qualcosa di più coinvolgente di una Tesla, coem viene detto anche nel video.
L'odore di benzina? Beh, mi ripeto, sarò un maledetto nerd, ma lo respiro ancora..... :)
 

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
A nerd siamo messi bene, sto restaurando un 50 2T... che di peggio (o meglio) non c'è...
 

bobkent

Socio Premium
Registrato
13 Ott 2022
Messaggi
1.167
Punteggio reazioni
959
Provincia
Novara NO
Auto ed Allestimento
Hyundai i20 1.2 MPi ConnectLine Phantom Black + i20 2017 1.1 CRDi Blackline Phantom Black
Anno
2022
Piccolo e breve OT: non so se conosci Marco Tenerini, un toscano come te, un pazzo che con il Ciao si è fatto tutta la Route 66, su instagram c'è tutto il suo racconto, davvero interessante. :)
Fine OT
 

MasterPc

PRESIDENTE HYUNDAI CLUB
Membro dello Staff
Amministratore
Moderatore Globale
Socio Premium
Registrato
29 Ago 2007
Messaggi
13.958
Punteggio reazioni
9.405
Provincia
Pisa PI
Auto ed Allestimento
Ex Hyundai Coupe Super Tuning
Anno
2000
Per stare OT... Non lo conosco... ma se ha fatto la Route 66 è veramente scatenato! ahahah
Cmq il ciao correttamente sistemato e con il variatore giusto (perchè c'erano anche senza variatore!)... riesce a fare fino a 50 km/litro di miscela.
Ma fare alcuni tratti della Route66... sono centinaia di km è dura!
Farla a 40 km/h su un ciao che al massimo fa 50... con un serbatoio da 3 litri e un portapacchi microscopico è veramente dura.
Almeno una stagna da 5 litri di miscela ce la devi avere... e se sei sotto il sole non saprei...
Si... è un pazzo scatenato con il bollino!!
Lo cercherò e vedrò che cosa ha fatto!
 

bobkent

Socio Premium
Registrato
13 Ott 2022
Messaggi
1.167
Punteggio reazioni
959
Provincia
Novara NO
Auto ed Allestimento
Hyundai i20 1.2 MPi ConnectLine Phantom Black + i20 2017 1.1 CRDi Blackline Phantom Black
Anno
2022
Beh, il suo Ciao non è proprio di serie, ha un pistone da 80 e ha un serbatoio supplementare di 5 litri perché si faceva circa 300 km al giorno. Ne vale la pena leggere della sua avventura, a suo tempo seguivo gli aggiornamenti su Instagram anche quando faceva dei video in diretta per raccontare dov'era.
 
Alto Basso